Questo sito contribuisce alla audience di

E Nino D’Angelo attacca Matteo Salvini. Ecco perché

Shares

Nino D’Angelo contro Matteo Salvini. Il cantante napoletano non accetta che il leader leghista utilizzi la sua musica per gli spot elettorali.

E il suo dissenso l’ha messo nero su bianco, via Facebook.

«Ca nisciun è fess!» ha scritto D’Angelo sulla sua pagina.

Da alcuni giorni – racconta il Corriere del Mezzogiorno – il nuovo spot elettorale della Lega per il movimento pro-sud “Noi con Salvini” è stato messo online accompagnato da un suo brano e Nino D’Angelo è andato su tutte le furie.

«Non li ho autorizzati a usare la mia musica» ha dichiarato. Il brano in questione è “Jamme Ja” cantato da Nino D’Angelo e Maria Nazionale e presentato a Sanremo 2010.

«Sono contro la violenza», ebbe a dire D’Angelo già in recenti occasioni di visite leghiste a Napoli, «ma chi si mette a cantare ‘Vesuvio lavali col fuoco’…beh, è stato anche fortunato. Gli è andata pure bene. Per una vita hanno detto Roma ladrona, ma un po’ ladroni sono pure loro».

Emilio Lanese

Collaboro con Primapress Agenzia di Stampa Nazionale, occupandomi principalmente del settore cultura. Per la stessa sono stato corresponsabile fanpage. Collaboro con Gosalute, per il quale svolgo le medesime mansioni. Ho lavorato per Lookout-tv.eu, Gotecno e mi sono occupato di Gomolise. Attualmente lavoro con la redazione di Restoalsud per la quale realizzo articoli e ne gestisco l’editing; mi occupo del settore salute e benessere di Gosalute per Tiscali e gestisco la piattaforma Thelemapress per l’inserimento di contenuti su Tiscali per Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top