A Carnevale ogni scherzo vale. Fino a un certo punto. E quel limite lo hanno oltrepassato ampiamente tre ragazzi che a Tempio Pausania stavano festeggiando il carnevale.

I giovani, dopo la festa nel Parco Tenda, hanno deciso di impossessarsi dell’autocisterna dei vigili del fuoco, posizionata all’esterno della struttura per garantire il rapido intervento in caso di incendio. Con il mezzo hanno poi compiuto un breve giro nei dintorni del Parco.

Uno scherzo che non ha divertito nessuno. A cominciare dai carabinieri di Tempio che, subito avvisati dell’episodio, non hanno lasciato molto tempo alla scorribanda “carnevalesca” dei tre giovani, poi arrestati e trasferiti nella camera di sicurezza della caserma locale.