Questo sito contribuisce alla audience di

Bruno Dias e Salam a Bari, in viaggio per la pace con l’asina

Shares
A Bari in viaggio con l'asina

Ha incuriosito i passanti e attirato per il suo messaggio. Tanto da essere accolto e ricevuto anche da una delegazione dell’amministrazione comunale.

All’ingresso di Palazzo di Città, l’assessore al Welfare Francesca Bottalico ha salutato l’arrivo a Bari di Bruno Dias, il viaggiatore di nazionalità portoghese partito da Santiago di Compostela in compagnia dell’asina Salam.

Dias, in viaggio da due anni per portare un messaggio di pace e diretto a Gerusalemme, è in sosta per qualche giorno nella città prima di dirigersi verso Brindisi, dove si imbarcherà per l’Albania.

Nella sua sosta barese, sta attraversando varie zone della città, tra cui il Castello Svevo di Bari e i giardini Isabella d’Aragona, come immortalato dal presidente del circolo Legambiente di Bari. Ma ovviamente, insieme a Dias ad attirare principalmente è l’asinella Salam, che ha già attraversato la Francia e i Pirenei prima di entrare in Italia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top