San Nicola, anche l’inno del Bari per celebrare il patrono della città/ VIDEO

Shares

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha augurato attraverso un post su Facebook, un “buon san Nicola” alla sua città.  Quest’anno, a causa dell’emergenza Coronavirus, sarà una celebrazione solo virtuale.  “In questa giornata e in quelle a venire, questa piazza sarebbe stata piena di gente, con le luci delle luminarie, il suono dei timpanisti, la musica della banda e le voci dei fedeli. Oggi invece la piazza è vuota. È difficile. È come se si stringesse il cuore”, dice il sindaco mentre percorre da solo la piazza della Basilica deserta. “Ma torneremo. Torneremo a riprenderci le nostre tradizioni – conclude – a stare insieme e festeggiare, e sarà ancora più bello”.

San Nicola, il santo più venerato nel bacino del Mediterraneo

Tra il 7 e il 9 maggio del 1087 la traslazione delle spoglie di San Nicola, il santo più venerato nel bacino del Mediterraneo, ebbe la sua felice conclusione, cambiando la storia della città. Da quel momento in poi il vescovo di Myra fu conosciuto in tutto il mondo come San Nicola di Bari. I 62 marinai, protagonisti di una narrazione religiosa, tra le più suggestive e straordinarie, furono accolti, dopo aver fatto sosta a San Giorgio, nel porto di Bari il 9 maggio da una intera comunità in festa.  Oggi Nicola è il santo più venerato al mondo e la città che custodisce con cura e devozione le sue reliquie è la Bari osannata nelle preghiere da quasi mille anni.

Il video

 

“Io sono qui, con questa fascia tricolore porto il nostro abbraccio a San Nicola”. Finisce così il mio primo corteo storico mancato, sul sagrato della Basilica di San Nicola con il Sindaco Antonio Decaro e il maestro Emanuele Arciuli che gli regala le note della squadra del cuore. Rimarrà nella storia questa assenza, insieme al grande vuoto che ha lasciato l’emergenza, ma l’anno prossimo del virus rimarrà solo un brutto ricordo e sarà ancora più bello, sarà il corteo della rinascita.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top