A Francavilla al mare arriva la “Love Arena”

Shares

Per l’estate 2020 sono tante le destinazioni balneari che hanno dovuto pensare a una strategia per attrarre turisti, cercando di lasciare invariato il proprio calendario eventi e rispettando tutte le norme di sicurezza imposte. A Francavilla al mare, in provincia di Chieti, arriva l’arena dell’amore.

La Love Arena

Per la riorganizzazione post emergenza sanitaria nella città abruzzese di Francavilla al mare si è deciso di installare un’arena da mille posti, modulabile e itinerante, un vero e proprio teatro in grado di ospitare gli eventi del cartellone estivo dal nome “Love Arena“.

Soluzione economica e sicura

Un’arena mobile, realizzata in economia che una volta attivata funzionerebbe attraverso un sistema di prenotazione per evitare assembramenti durante gli eventi estivi. Entro fine giugno, definito il calendario degli eventi, è previsto il debutto dell’arena itinerante. La città abruzzese, meta di turismo estivo, ha a disposizione una pista ciclabile di circa 6 chilometri (sui 7 di costa) ed è proprio sulla mobilità sostenibile che si punta molto per accogliere turisti e rendere più sicura e vivibile la città abruzzese.

Un’arena mobile e smontabile

Grazie a un’idea di Andrea Di Peco, collaboratore del sindaco di Francavilla al mare, Antonio Luciani, è nata la possibilità di realizzare un’arena mobile, montabile e smontabile, che può accogliere fino a mille persone. La Love Arena sarà chiusa ai lati e circondata con oltre 100 metri di transenne, unica vera spesa sostenuta per la sua realizzazione. Percorsi dedicati per l’entrata e per l’uscita, anche grazie al servizio fornito dagli steward, e al suo interno tutti i posti verranno distanziati di un metro l’uno dall’altro, così come richiesto dalle disposizioni anticovid-19.

Giuseppe Lanese

Giornalista professionista, comunicatore e formatore. E' tra i fondatori di Restoalsud e caporedattore della stessa testata. E' responsabile cultura dell’agenzia di stampa nazionale Primapress. Ha curato dal 2009 al 2015 il blog "Parole e Musica" di Repubblica.it. Attualmente scrive e realizza video interviste per Tiscali.it sui temi della cultura e dell'innovazione e, sempre per Tiscali, si occupa del coordinamento nazionale della rete news delle regioni. Collabora con l'Università Telematica Pegaso per il corso di "Comunicazione digitale e Social Media" come cultore della materia ed è responsabile comunicazione dell'Ufficio Scolastico del Molise.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top