';

Gli #imprenditori che vogliono #cambiare il #mondo si incontrano ad ottobre a #MenloPark

Dinamica, Positiva, Internazionale è la Silicon Valley. La sua cultura è contagiosa. Può veramente cambiare la vita? Sembrerebbe di sì. A parlare sono alcuni dei partecipanti all’edizione primaverile di Silicon Valley Technology Venture Launch Program TVLP (www.tvlp.co), il programma internazionale di 20 giorni di full immersion nella famosa valle del silicio. Giuseppe De Maso-Gentile, un giovane imprenditore e ricercatore pugliese, che ha messo a punto un innovativo sistema elettronico e di alta sicurezza per distinguere i prodotti di lusso dalle imitazioni. L’innovazione di Giuseppe ha dato origine ad una azienda, Tangis, basata a Jesi, nelle Marche, presso l’acceleratore JCube, a due passi dai luoghi dove vengono prodotte alcune delle migliori, e più imitate, scarpe del made in Italy. Secondo Giuseppe, venire in Silicon Valley “è una delle 5 cose migliori che ho fatto nella mia vita”.

La Silicon Valley per molti è il luogo dove continuano a nascere startup di successo come Uber, Tesla e AirBnb, ma è soprattutto un incredibile network di altissimo livello, una concentrazione unica di persone e culture da tutto il mondo, il luogo in cui “tutto può succedere”, dove si “scala” il successo o si fallisce, si impara a “pensare in grande” e ad essere positivi.
A nessuno importa quanti anni hai, come sei vestito o di che nazionalità sei. L’importante è quanto vali. Perchè se vali, prima o poi, avrai successo. E’ così che Bàlint Vojnits, imprenditore quarantenne dell’Ungheria e vincitore dell’edizione primaverile del TVLP, torna in Europa con l’accordo di un angel americano per investire su di lui. La sua startup FindLost24 sviluppa una applicazione che sfutta le potenzialità della comunità e tecnologie di riconoscimento d’immagine, per ritrovare in 24 ore oggetti smarriti o persone scomparse.
Altra italiana del gruppo Isabella Federico, ex manager di Google a Londra, secondo cui “Silicon Valley può veramente cambiare il tuo modo di pensare e darti la forza per creare progetti nuovi anche in Italia con la testa e i contatti ben saldi nella Silicon Valley”. E’ così che, con la sua nuova azienda WorkMyApp, dotata di una tecnologia per facilitare l’accesso alle opere liriche, partendo dal belpaese punta a mercati internazionali.
Quattro volte l’anno, TVLP attira a Menlo Park, cuore della Silicon Valley, imprenditori da diversi paesi del mondo per mettere a punto le imprese del domani. Arrivano da Belgio, Italia, Spagna, Svizzera, Ungheria, Arabia Saudita, Emirati Arabi, Olanda, Ucraina. Il prossimo appuntamento è in Autunno, dal 18 ottobre al 5 novembre 2015. Scadenza domande di partecipazione il 2 agosto.
Facebook: https://www.facebook.com/SiliconValleyTVLP


Dalla stessa categoria

Lascia un commento