';

9 anni, scappa da casa e prende il treno per cercare il suo papà

Nove anni, scappa di casa e prende il treno per cercare il padre che non ha mai conosciuto, provando a realizzare così il proprio sogno di figlio.

È successo in Sicilia, a Termini Imerese.

Il bambino è stato, però e fortunatamente, trovato dalla Polizia Ferroviaria alla Stazione Centrale di Palermo.

Qui, infatti, una volta sceso dal treno, il piccolo ha subito perso l’orientamento e si è messo a piangere, attirando l’attenzione degli agenti.

Lo stesso bambino, dopo un’iniziale diffidenza, ha raccontato ai poliziotti che, dopo essere uscito da scuola, anziché tornare a casa, ha deciso di prendere il treno per il capoluogo siciliano con la speranza di trovare il papà che aveva sentito soltanto al telefono.

La Polizia ha, poi, ovviamente riconsegnato il bambino alla madre che, nel frattempo, lo stava cercando a Termini Imerese, non riuscendo ad immaginare che il proprio figlio, invece, si trovava a Palermo per cercare il suo papà.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento