Questo sito contribuisce
alla audience di

A Cinquefrondi la più grande struttura buddhista del Sud

Shares

É stata aperta a Cinquefrondi, nella Piana di Gioia Tauro, la più grande struttura buddhista dell’Italia meridionale.

Si chiama “Thabarwa Nature Centre”. Ospita già una decina di monaci guidati da Sayadaw Ottamathara, un’autorità nel buddhismo mondiale.

La villa abbandonata

Nella piazza centrale del paese il monaco ha comprato una grande villa abbandonata da anni che è stata adattata per ospitare un centro di meditazione buddista. Ma non solo: è anche un luogo in cui offrire aiuto a disadattati, alcolisti, tossicodipendenti e bisognosi di ogni genere.

Il nuovo centro

E per “aprirsi” al territorio, da alcuni giorni i monaci escono in giro in tutta la Piana di Gioia Tauro per far conoscere il nuovo centro.  “In Italia – spiega infatti Sayadaw Ottamathara, 50 anni, originario di Sagaing in Birmania – c’è interesse per quello che facciamo. Non solo per l’insegnamento del ‘Dhamma’ e la meditazione ma anche per l’aiuto che forniamo alle persone bisognose”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top