Questo sito contribuisce alla audience di

È un Paese per giovani, il primo acceleratore d’impresa del Sud

Shares

Si chiama È un Paese per giovani ed è un progetto del Gruppo Banca Popolare di Bari.

Si tratta del primo acceleratore d’impresa del Mezzogiorno pensato e costruito – come si legge su ILikePuglia.it – per sostenere i giovani talenti e le startup (in costituzione o appena costituite) nel loro percorso di auto imprenditorialità, per mettere a confronto idee e generazioni, per dare concretezza a progetti e sostenere imprese e territori.

Il progetto durerà un anno e le startup, o le idee, che supereranno la prima selezione, parteciperanno immediatamente al percorso di accelerazione attivato dal Gruppo.

Il progetto, a tal proposito, prevede:

  • corsi di formazione specializzata;
  • incontri con business angels selezionati;
  • supporto dell’infrastruttura commerciale, tecnologica e bancaria con esperti e consulenti.

Ogni candidato avrà l’occasione di definire gli ultimi dettagli della sua idea di impresa ed ampliare la rete di contatti per la propria attività.

Inoltre, alla fine del percorso, sarà previsto anche un premio in denaro per i primi tre soggetti giudicati migliori da una giuria tecnica.

I progetti dovranno riguardare uno dei seguenti ambiti:

  • area culturale e sociale (es: valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale e artistico; turismo; sviluppo sostenibile etc.);
  • area tecnologica (es: innovazioni di prodotto e di processo; media e comunicazione; nuove tecnologie etc.);
  • area sviluppo del territorio (es: il miglioramento della qualità della vita, l’utilizzo di beni comuni etc.).

Per candidarsi bisogna visitare il seguente sito: unpaesepergiovani.popolarebari.it.

Anna Laura Maffei

Giornalista, blogger ed esperta di comunicazione, scrive di sociale, di innovazione e di cultura. È communication manager di Digital Media, service giornalistico di Tiscali.it e main partner di RestoalSud.it, portali d’informazione per i quali scrive i suoi articoli. Per la testata RestoalSud.it ricopre il ruolo di caporedattrice dal 2014, ha curato la selezione e l’editing dei testi dell’omonimo libro ("#RestoalSud", Pietre Vive Editore, 2018) ed è coordinatrice didattica della Resto al Sud Academy. Opera come consulente ed esperta di comunicazione digitale e social media per PMI e Startup e svolge attività di ufficio stampa. Ha collaborato con diverse testate informative, rigorosamente “all digital”, tra cui Gosalute.it, TerzoSettore TV e Look Out TV, quest’ultima tra le web tv di riferimento nell’ambito del racconto delle culture, diretta da Claudio Martelli, di cui è stata project manager.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top