Questo sito contribuisce
alla audience di

Addio al sindaco di Campochiaro, lottò contro la centrale a biomasse

Shares
Antonio Carlone, Campochiaro

Politica in lutto in Molise, per la prematura morte del sindaco di Campochiaro e consigliere provinciale di Campobasso, Antonio Carlone, 43 anni, morto stamani all’Hospice di Larino (Campobasso) dove era ricoverato.

Eletto per la prima volta sindaco nel 2011 è stato poi riconfermato nel 2016, con la lista civica ‘Tradizione e Futuro’. Era consigliere provinciale di minoranza dall’agosto 2016, eletto nella lista ‘Provincia Unita’.

In molti lo ricordano per la sua battaglia contro la centrale a biomasse che sarebbe dovuta sorgere nell’area industriale di Campochiaro. “Oggi è un giorno triste per il Matese – scrivono i suoi amici su Facebook – il più valoroso dei nostri condottieri stamattina, dopo lunghe sofferenze, ci ha lasciato”.

Nel comune molisano è stato proclamato il lutto cittadino per i giorni del 29 e 30 gennaio.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top