Questo sito contribuisce
alla audience di

Bambina muta inizia a parlare: il miracolo del Tram a Palermo

Shares

Quando il 30 dicembre 2015 è partita la prima corsa, in tanti immaginavano e scherzavano sul miracolo del tram. Per i più malpensanti, il prodigio più grande per Palermo sarebbe stato quello di una vita duratura dei bombardier. Nessuno avrebbe mai pensato, però, che sul grande mezzo Amat qualcuno, da muto, potesse persino riacquistare la parola.

Le cose, però, starebbero proprio così, almeno a detta di quanto affermarto da francescano dei frati minimi di San Francisco di Paola, Padre Antonio, durante la sua omelia. Un “miracolo” che racconta anche il quotidiano Notiziecristiane.

La vicenda si sarebbe verificata a bordo di un tram del capoluogo siciliano. “Un ragazzo seduto si alza in piedi – si legge sul giornaline online – e dice: Vi voglio parlare del Vangelo”. E un uomo in fondo al tram, seduto con una bambina in braccia, gli fa: ‘Zittiti e assettati’, Il ragazzo, intimidito, si siede. Dopo qualche minuto il ragazzo si rialza e dice: Io non posso stare zitto, vi devo parlare del Vangelo.” E l’uomo ancora più forte fa: ‘E io ti dissi ssettati e zittuti. Non parlare né del Vangelo né di niente'”.

A questo punto il ragazzo decide di sedersi nuovamente, anche se dopo alcuni minuti “tutto rosso in faccia, fa: “Io non posso stare zitto, a me lo Spirito Santo mi spinge a parlarvi del vangelo”. La risposta sarebbe arrivata immediatamente: “E io ti sto dicendeo che devi stare zitto”. Quel signore dice: “Ora ste vinennu e ti ammazzo a legnate”.

Proprio a quel punto sarebbe scattato il miracolo. “La bambina che era in braccio al papà, si gira e dice: ‘Papà, non gli dare legnate, lascialo stare’ Il papà guarda la bambina e cade a terra, piangendo. La bambina era sordomuta dalla nascita”.

Non manca poi il commento finale su questa insolita e curiosa vicenda. “Lo Spirito Santo voleva salvare l’uomo e voleva guarire la bambina. E ha fatto le due cose. Quando lo Spirito Santo chiama, dobbiamo parlare. E’ successo a Palermo nel tram, e non ne parla nessuno. Certamente le cose di Cristo le vogliono tenere celate. Le cose di Satana devono venire alla luce. Noi siamo chiamati a parlare di cristo e del suo Regno” .

Comments (9)

  • Avatar

    Dino Elle

    2 Novembre 2016 - 12:25

    San tram !
    Altro giro siori ed ecco un nuovo santo !
    LA FABBRICA DEI MIRACOLI FUNZIONA SEMPRE e i loro addetti si riempiono le tasche di milioni carpiti dalla buona fede ( o dall’ignoranza) dei creduloni !
    Come ti fabbrico la statua che piange
    Truffe e imbrogli attorno a tanti sedicenti miracolati
    La nostra società bimillenaria non riesce a scrollarsi di dosso i peggiori esempi medievali di credulità e fanatismo. Le immagini religiose “piangenti” di quest’ultimo secolo e le “visioni”, sempre più frequenti, rappresentano un retaggio dell’età di mezzo e una delega al sensazionalistico e al prodigioso, per affrontare o giustificare le disgrazie umane e raccogliere offerte a ogni occasione: qualunque fatto deve trovare riscontro in una previsione, in una punizione, in una maledizione, e pagare vuoi dire esorcizzarle.
    Del resto siamo nel III millennio,l’uomo è già andato sulla Luna
    ( dove secondo molti asini c’era gesù ,la madonna ecc…),fra poco andremo su Marte,
    ma non sono pochi i somari e buoi a credere ancora alla storiellina della ragazzina di
    una tribù di pecorai ,la quale,sposata ad un vecchio,darà alla luce -vergine ah ah ah ah- un bimbo che è padre e figlio di se stesso ah ah ah ah ah,che balla pazzesca !!!

    Rispondi
    • Avatar

      Pa

      4 Novembre 2016 - 21:29

      Il Signore Gesù ti ama … e tu non lo sai
      o fai finta di non saperlo…
      Lui ti vuole salvare!

      Rispondi
  • Avatar

    tiziano

    2 Novembre 2016 - 16:08

    Purtroppo la credulità dell’intervento del “soprannaturale” sulla natura resta ancora forte, nonostante lo sviluppo della scienza e della filosofia. Per me resta ancora valido il ragionamento di Epicuro che dimostra la non esistenza delle divinità (una o molte poco cambia). Purtroppo le religioni continuano ad esercitare un forte potere, in particolare fanno credere a ciò che è razionalmente impossibile, sviluppando la fiducia nell’irrazionale in molti settori.

    Rispondi
    • Avatar

      cataldo

      2 Novembre 2016 - 21:07

      non avete ancora sperimentasto e conosciuto la forza e la potenza dello spirito santo,nostro dio,il salvatore e il vero re dei re, nostro signore gesu’, se ogniuno di noi avesse un minimo di fede vera,saremmo in grado di spostare le montagne nel nome di gesu’. amen

      Rispondi
  • Avatar

    Mario

    2 Novembre 2016 - 20:51

    Leggetevi “l’infinito” dello scienziato Zichichi. È interessante vedere come con la matematica si arriva alla scoperta del “infinito assoluto”. Con la scienza si arriva alla Fede perché l’infinito assoluto è Dio ed Dio esiste anche per la matematica.

    Rispondi
  • Avatar

    salvatore

    2 Novembre 2016 - 20:58

    sicuramente il miracolo l’ha fatto il tram e quindi subito santo (naturalmente il tram)

    Rispondi
  • Avatar

    Rene'

    3 Novembre 2016 - 08:29

    “Perdona loro perché non sanno quello che fanno”

    Rispondi
  • Avatar

    lallovic

    17 Novembre 2016 - 15:53

    Ma pensa credi a un uomo come te invece che a Dio ti voglio dire una cosa cho a inventato la scieza? Sempre coluiche a formato la materia cioe Dio a poi ti ricordo che il tuo calendario dice 2016 e perche il mio re a cambiato la storia svegliati pirlone

    Rispondi
  • Avatar

    Terenzio

    17 Febbraio 2019 - 23:49

    Il male perderà, il Cuore Immacolato di Maria Trionferà.

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top