Questo sito contribuisce alla audience di

La Puglia e i pugliesi sul Red Carpet negli USA

Shares

Appuntamento nei Cinema USA con la Puglia, i suoi emigrati e Molfetta protagonista. L’ennesimo.

Al 7th Annual Ridgewood Guild International Film Festival, sarà proiettato il film documentario “Illuminiamo la tradizione“, (We Light the Tradition), realizzato nel 2015 ad Hoboken, dall’associazione Oll Muvi, quelli di I Love Molfetta.

Sul grande schermo si vedranno le immagini di Molfetta e di Hoboken, due paesi distanti eppure vicini, due culture, un’unica anima.

Il documentario dedicato alla comunità di emigrati molfettesi nel nord America, si concentra sull’Hoboken Italian Festival the feast of the Madonna dei Martiri e racconta il progetto di Roberto Pansini, quello di far realizzare, comprare, spedire e donare, per la festa gemella di Hoboken della Madonna dei Martiri, le luminarie pugliesi.

Il progetto è stato battezzato con il nome di “Illuminiamo la tradizione”, tradotto in inglese “We Light the Tradition”, ad oggi il documentario, prodotto da Oll Muvi, associazione che da anni è impegnata nella creazione di un ponte tra Molfetta e i figli di Molfetta che sono nel mondo, ha partecipato a diversi festival cinematografici. Ne ha vinti due, salendo sul podio più alto come “Miglior Documentario”.

Il progetto “Illuminiamo la tradizione” ha visto la partecipazione della Regione Puglia ufficio dei Pugliesi nel Mondo, del Comune di Molfetta, di America Oggi, di aziende private e molti sostenitori grazie crowdfundingrealizzato per la prima volta a Molfetta. La regia del documentario, realizzato dalla Serious Production e prodotto dall’Associazione Oll Muvi, quelli di I Love Molfetta, è di Riccardo Marino.

E allora red carpet per i molfettesi residenti nel nord America, nel New Jersey, alle ore 9 pm, al 7th Annual Ridgewood Guild International Film Festival, nel Warner Bowtir Theater, 190 East Ridgewood Avenue, Ridegewood, NJ 07459.

Qui di seguito l’ultimo trailer realizzato, subito dopo l’evento a settembre 2016:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top