Cultura protagonista a Prata Sannita per la quarta edizione del “Premio L’Iguana Omaggio ad Anna Maria Ortese”

Shares

Cerimonia conclusiva per il “Premio L’Iguana Omaggio ad Anna Maria Ortese, domenica 25 giugno a partire dalle 11.00, nel Castello di Prata Sannita, in provincia di Caserta.

Quarta edizione e sette sezioni per il Premio che raccoglie intorno a questa iniziativa, un vero e proprio progetto culturale che abbraccia ad ampio raggio vari settori: narrativa, poesia edita e inedita, saggistica, fotografia, video/ corti, musica, richiamando intellettuali, studiosi, partecipanti, ospiti e addetti ai lavori da varie parti d’Italia e dall’estero.

L’ ideazione, di Esther Basile, Maria Stella Rossi, Lucia Daga e Rosy Rubulotta, nata anche per “vincere la disattenzione crescente per la riflessione del profondo” è strettamente legata alla figura di Anna Maria Ortese, al suo alto senso di narrazione dell’umano e alla sua presenza nel panorama letterario di scrittrice dal respiro europeo. L’Iguana, infatti, è il titolo del Concorso, che fa riferimento a uno dei più noti romanzi dell’Ortese, creatura mitica dall’aspetto umano e zoomorfo insieme, protagonista di singolari “vicende dense di sentimenti e di consapevolezza penosa e tenera dell’esistenza”.

All’Omaggio all’Ortese, da questa edizione, si aggiunge quello alla figura di Gerardo Marotta intellettuale e studioso, fondatore e presidente dell’Istituto italiano per gli Studi filosofici. Partecipazioni  eccellenti daranno vita a questa conclusione del Premio: Elio Pecora, Roberto Deidier, Milena Vukotic, Anna Maria Ackermann, Giuliana Sgrena, Massimiliano Marotta, Margherita Pieracci Harwell , Vittoria Franco, Alfredo Baldi, musicisti quali Nicola Rando, Marcello Appignani, Susanna Canessa, Christian Di Fiore, Lino Blandizzi, Giulia Capolino. Le ceramiche raku a tiratura unica e limitata dello Studio Zaccarella sono i ricercati premi per i vincitori insieme con una campanella ideata dalla Pontificia Fonderia Marinelli per il Premio edizione 2017, con prezioso pomello ritraente L’Iguana da un lato e il Castello di Prata Sannita dall’altro.

Il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Prata Sannita e della Comunità montana Zona del Matese e gli sponsor tecnici di Dolceamaro Confetti Papa, Marinelli Pontificia fonderia di campane, Caseificio Di Nucci, Campi Valerio e vini Di Tommaso- Zucchetti (Montefiascone), presenti sin dalla prima edizione, contribuiscono alla riuscita del manifestazione nella sua giornata di premiazione  vissuta nel segno dell’incontro, della condivisione e dell’attenzione per il valore della Cultura. Molti i giornali e le riviste accreditati, fra questi il magazine Restoalsud (partner di Tiscali) che ha seguito l’iter del Premio sin dalla pubblicazione del Bando.

Maria Stella Rossi

Giornalista e scrittrice con attenzione costante per la storia, i saperi della tradizione e quelli artistici della sua regione, il Molise, nella quale ha scelto di restare, vive in un borgo, Cerro al Volturno, paese a ridosso del Volturno, con castello turrito del XV sec. Autrice di volumi dal carattere storico-artistico quali Il Tombolo nel cuore di Isernia, libro che traccia attraverso l’oralità e le memorie locali la storia di un’arte manuale arrivata ad Isernia nel XV secolo; Le benedettine di San Vincenzo al Volturno( incentrato sulle figure umane, spirituali e culturali delle monache benedettine americane che hanno rifondato il cenobio dell’VIII sec.); Fornelli tra storia e tradizione; Parole canzoni preghiere ed altro in dialetto fornellese con cd di antichi canti e preghiere di fine Ottocento; ha contribuito alla scrittura delle guide turistico- culturali: Scapoli e il Museo della zampogna; Agnone e l’Alto Molise; Il tombolo di Isernia, una suggestione dal passato. Ha realizzato ( in collaborazione ) il Museo civico del Tombolo di Isernia; ha pubblicato la raccolta di racconti Guasti, il volume Alla corte di Valentino ( con Sebastiano Di Rienzo, sarto del noto stilista); scrive per la rivista D’Abruzzo, periodico di turismo- cultura- ambiente, per la rivista Il Ponte Italo-americano che si pubblica negli USA, per il giornale Il Quotidiano del Molise, per i magazine CriticArt e Enneti notizie teatrali e di cultura, per i giornali on line ecodelmolise, gambatesaweb, colibrimagazine, altosannio, teleaesse. Ha vinto il premio speciale di Giornalismo culturale nel 2004. Si interessa di critica d’arte e di cura di cataloghi d’arte. E’ stata nominata dalla Rete Italiana di Cultura popolare ( Torino), Cercatore di Tracce; è ideatrice, organizzatrice e promotrice di convegni, presentazioni e del premio letterario nazionale ( in collaborazione) L’Iguana- Castello di Prata Sannita –CE; ha ideato e realizzato dvd dal carattere artistico; componente di associazioni culturali per la valorizzazione e la diffusione della cultura locale e nazionale.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top