Questo sito contribuisce alla audience di

Il Sud può diventare il centro logistico del Mediterraneo

Shares

“Grandi investimenti sulle infrastrutture, a cominciare da porti e ferrovie, concentrando un utilizzo consapevole dei fondi strutturali europei per realizzare poche opere di grande respiro e per rendere il Mezzogiorno il centro logistico del Mediterraneo”.

Lo ha detto l’ex ministro Corrado Passera, promotore di Italia Unica, intervenendo – riporta un comunicato – ad una manifestazione a Roccella Jonica, tappa del viaggio in corso da oltre un mese attraverso l’Italia.

“Gioia Tauro, per esempio – ha aggiunto Passera per dare vero valore al territorio non deve limitarsi al trasbordo delle merci e dev’essere collegata con ferrovie efficienti e all’altro porto strategico del Sud, Taranto, per compiere un vero e proprio salto di qualità.

Gli incontri durante il viaggio hanno arricchito ulteriormente il nostro piano di soluzioni per il Paese. Presenteremo circa 200 proposte a giugno quando avvieremo il processo fondativo del movimento politico”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top