I volontari di Legambiente Cassano in trasferta in Georgia. Sono impegnati sulle rive del Mar Nero in un progetto che coniuga tutela dell’ambiente e integrazione interculturale con le realtà migranti.

A Kobuleti rappresentano l’Italia – presente insieme ad Armenia, Danimarca, Georgia, Germania, Giordania, Spagna e Ucraina – e mostrano un’istantanea su Italia, Legambiente, Green economy e Green jobs con un focus particolare su alcune realtà sostenibili del nostro territorio.

Particolare attenzione per Apuliakundi, startup pugliese che produce spirulina naturale e pura al 100% e cibi funzionali a base di Spirulina; Ferventazione, associazione cassanese che tutela il Cece Nero di Cassano delle Murge;
Ecopneus, società leader in Italia per lo smaltimento e recupero di pneumatici ormai fuori uso presente anche a Corato con lo stabilimento Corgom retreading & recycling.

“La nostra Puglia – spiega Pasquale Molinari, presidente di Legambiente Cassano – non è solo mare e estate, ma ricchezza storica, artistica e gastronomica. Una Terra meravigliosa che il National Geographic ha incoronato come la regione più bella al mondo. Ed è per questo che la nostra Puglia deve fare da startup ai giovani. Deve, quindi, investire sui giovani e creare condizioni green per trattenerli sul territorio”.