Questo sito contribuisce alla audience di

La dirigente mandata via, studenti in corteo per trattenerla

Shares
Corteo per la preside

Senza dirigente, la scuola è inefficiente“. Oppure: “No al reggente, vogliamo la dirigente“. Si è fatta amare Elisabetta Zaccone, a cui è stato dedicato un corteo studentesco a Chiaravalle Centrale (Catanzaro).

A scendere in piazza, gli allievi dei tre istituti superiori della città che hanno dato vita a una manifestazione di solidarietà nei confronti della dirigente scolastica, costretta da una decisione della Corte dei Conti a ritornare nella precedente sede di lavoro, in Basilicata.

“La dirigente Zaccone – hanno spiegato alcuni manifestanti – si era distinta per l’ottimo rapporto instaurato con docenti e studenti oltre che per l’avvio di progetti particolarmente qualificanti e la predisposizione di un ampliamento dell’offerta formativa già in essere nel prossimo anno scolastico”.

A sostenere la mobilitazione anche l’Amministrazione comunale: il sindaco, Domenico Donato, ha espresso l’intenzione di attivare tutte le procedure del caso per segnalare agli organi preposti l’enorme disagio creato in città, peraltro nel pieno delle attività didattiche”.

Anna Laura Maffei

Giornalista, blogger ed esperta di comunicazione, scrive di sociale, di innovazione e di cultura. È communication manager di Digital Media, service giornalistico di Tiscali.it e main partner di RestoalSud.it, portali d’informazione per i quali scrive i suoi articoli. È stata responsabile comunicazione e web content writer di un’agenzia Marketing e Comunicazione per PMI e Startup. Si occupa, come freelance, dell’organizzazione di eventi legati al mondo dell’associazionismo e della cultura e svolge attività di ufficio stampa. Ha collaborato con diverse testate informative, rigorosamente “all digital”, tra cui Gosalute.it, TerzoSettore TV e Look Out TV, quest’ultima tra le web tv di riferimento nell’ambito del racconto delle culture, diretta da Claudio Martelli, di cui dal 2015 è project manager.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top