Questo sito contribuisce alla audience di

La Guarimba 2016″, torna in Calabria l’International Film Festival. Ecco il programma

Shares

Cari amici giornalisti,

Ho bisogno del vostro aiuto. Tra poco inizia La Guarimba 2016 che si terrà dal 7 all’11 agosto e abbiamo un programma pazzesco che vogliamo diffondere. Siamo un piccolo festival di scimmie che picchiano forte. Ho deciso di elencarvi le ragioni per cui dovreste scrivere su di noi:

-Proietteremo “Ellis” un cortometraggio con Don Robert De Niro, diretto dallo street artist JR Artist e scritto da Eric Roth

-Proietteremo 50 cortometraggi in competizione di Fiction, Animazione, Documentario e Videoclip (selezionati da più di 1300 ricevuti per partecipare). Le proiezioni saranno all’aperto con uno schermo di 12 metri portato dall’Austria dal nostro sponsor AIRSCREEN

-Proietteremo 7 documentari favolosi realizzati da italiani e rifugiati durante un laboratorio di cinema gratuito che abbiamo organizzato all’interno del centro di rifugiati del paese dopo aver vinto il bando MigrArti del MIBACT essendo l’unica organizzazione calabrese a vincerlo

-Portiamo Vimeo da New York per seconda volta grazie a una partnership creata l’anno scorso. Loro cureranno un programma speciale su corti asiatici e faranno una conferenza sulla distribuzione del cortometraggio insieme ad Aki Isoyama (Giappone) di Shorts Shorts Festival.

-Portiamo il giornalista Adib Fatehali e la sua conferenza “ISIS DALL’INTERNO” per poi proiettare il documentario RUKAN che parla della strage dell’ISIS in mezzo oriente.

-Siamo tra le manifestazioni ufficiali dell’Ambasciata del Giappone per celebrare i 150 anni della cooperazione Italia-Giappone

-Il presidente della giuria è il regista cinese Hu Wei, nominato agli Oscar

-Presenteremo il progetto “CINECUNTI” con Joana Gamoes di doclisboa e Ivan Arella del Cleto Festival che porterà registi dal Tel Aviv Student Film Festial a da @fkk in Slovenia e dal Portogallo per girare in Calabria

-Faremo una conferenza con reelport (quelli che fanno la videolibreria per Cannes) e il Media Desk sul bando europeo che abbiamo vinto del fondo “Audience Development” per fare la prima videolibreria del cortometraggio in Calabria

-Avremo una mostra di 30 illustratori da tutto il mondo tra cui anche Jean Jullien (il ragazzo che ha fatto il disegno della Tour Eiffel con il simbolo della pace)

-Faremo un laboratorio di tinture naturali con la famosa cipolla di Tropea

-Ci saranno registi, illustratori e professionisti dell’industri da tutto il mondo, faremo murales, laboratori di illustrazione per bambini e per adulti

-Il festival è organizzato da calabro-venezuelani, terroni, polentoni, spagnoli e americani.

-L’ingresso è LIBERO!

-Il nostro slogan: Riportare il cinema alla gente e la gente al cinema!

Qui trovate il programma ufficiale:http://www.laguarimba.com/it/programma/

E qui potete scrivermi: [email protected]

E se siete interessati possiamo inviarvi un comunicato come si deve.

PS: E se non sei un giornalista ma vuoi darci una mano, condividi questo post ed invita i tuoi amici a venire in Calabria quest’estate:https://www.facebook.com/events/169973526697992/

Giulio Vita

Sono un calabrese cresciuto all'estero, dentro una bolla di tradizioni italiane che faceva entrare poche cose dal Venezuela, il paese che ci aveva ospitato. Per fortuna, crescendo, alcune cose le ho assorbite e sono diventato quello che oggi sono: un calabro-venezuelano ad hoc. Due anni fa ho deciso di tornare nella terra dei miei nonni per fare La Guarimba, un festival di cinema internazionale, a ingresso libero e senza nessun complesso d'inferiorità, con la voglia di far conoscere al mondo Amantea, il paesino delle mie radici, e ospitare qui registi, produttori e amanti del cinema. L'idea è iniziata a Madrid, in mezzo alla crisi e la paura di non avere un futuro. Il primo anno abbiamo trovato il mitico Arena Sicoli, un cinema di 938 posti all'aperto che era abbandonato da un bel po', e così ci siamo messi a lavorare insieme alla comunità e abbiamo rimesso a posto il cinema per poter fare la prima edizione del festival. Adesso stiamo preparando la terza edizione, dopo tante disavventure e tante cose belle. In questo processo ho imparato un bel po' di cose sulla terra dove vivo e la progettazione culturale in generale e vorrei condividerle soprattutto per i calabresi che stanno pensando che il successo è altrove, quando qui c'è tutto da costruire.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top