Morta l’attrice decana di “Un posto al sole”

Shares

Il teatro salernitano e campano piange la morte di una sua grande protagonista. È’ morta Regina Senatore, 76 anni, una vita spesa sul palcoscenico.

E’ stato l’immenso Edoardo De Filippo a scoprirla e a volerla al suo fianco in “Sabato domenica e lunedì“, una commedia in tre atti scritta da lui stesso nel 1959.

Poi recita al fianco di Gassman nel Macbeth e con Mariano Regillo.

La Senatore, con il marito Alessandro Nisivoccia, è stata anche la componente di una delle coppie più longeve del teatro italiano.

Non ha mai voluto fare il salto di qualità per non allontanarsi dalla sua Salerno, dove aveva deciso di vivere ed esprimersi.

Ma la notorietà nazionale era nel suo destino. E così nella popolarissima  soap “Un posto al sole” interpreta la madre di Guido Del Bue. Un personaggio efficace perché immediato, invadente e simpatico.

La popolarità deriva da questa miscela, dipanata da una grande interprete di ruoli vicini al pubblico. Quelli che “ti prendono”.

Ma la malattia la coglie e la consuma lentamente, nonostante il suo spirito pugnante.

Regina Senatore è morta. Una donna del Sud che è rimasta al Sud.

 

Francesca Giovannoli

Francesca Giovannoli, 34 anni, architetto, coordina un workshop di interior design presso l’Università di Teramo. Attualmente è nello staff di professionisti che si occupa di un importante cantiere sulla costa abruzzese.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top