Questo sito contribuisce alla audience di

Natale con i tuoi… tifosi: a Monopoli la squadra a cena dai propri sostenitori

Shares
Il Natale dei tifosi a Monopoli

Sarà impegnata in una doppia trasferta in Sicilia durante le festività. E allora, per sentire comunque il calore del Natale- e l’affetto dei proprio tifosi – , la società del Monopoli calcio ha chiesto ospitalità alla propria città, per far assaporare ai calciatori l’aria natalizia in Puglia e a Monopoli.

La doppia trasferta.

E così, squadra e tifosi sono andati letteralmente a cena insieme. Non solo nel tradizionale appuntamento di fine anno, ma a casa dei sostenitori del Monopoli. La squadra – che milita nel girone C di serie C – ha preparato così la doppia sfida apulo-sicula (26 dicembre a Siracusa e 30 a Catania), lontano dalle famiglie ma vicino ai propri tifosi.

L’iniziativa.

La società, molto attiva anche sui social (LEGGI E GUARDA VIDEO: “Se vinciamo mi tuffo in mare vestito”: il pegno pagato dall’allenatore), ha poi postato il risultato dell’iniziativa sul web, con filmati inerenti le visite e le cene di calciatori e staff tecnico nelle varie case. Con una serie di episodi simpatici, dalla sfida ai videogames tra un giovanissimo tifoso e il bomber Doudou Mangni o l’allenatore Beppe Scienza impegnato nell’imbandire la tavola ed Enrico Zampa a impastare i dolci di Natale. Per dimostrare l’ospitalità della Puglia e, come recita l’hashtag che accompagna il video diffuso sui social, che a Monopoli sei a casa.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top