Ortigia Film Festival, parte l’ottava edizione: kermesse dedicata a Mastroianni

Shares

SIRACUSA – Il Bell’Antonio, la Dolce vita, Ginger e Fred. Sarà dedicata a Marcello Mastroianni l’ottava edizione dell’Ortigia Film Festival, la manifestazione che si rinnova ogni anno nel siracusano e che per il 2016 rende omaggio all’attore nel ventennale della sua scomparsa. A occuparsi quest’anno della direzione Lisa Romano, con la consulenza artistica di Paola Poli.

La kermesse prenderà vita sabato 9 luglio e continuerà fino al 16 attraverso un excursus che va dalle opere prime e seconde del cinema italiano, ai documentari, cortometraggi italiani e internazionali.

E proprio in ricordo dell’attore di Fontana Liri, saranno proiettati due documentari. Innanzitutto “Marcello” di Mimma Nocelli, realizzato in collaborazione con Rai Movie, che che sarà introdotto da Laura Delli Colli e Andrea Purgatori. Altro docufilm quello di Mario Canale e Annarosa Morri, “Marcello, una vita dolce”. A presentarlo, Andrea Purgatori. Niccolò Ammaniti, insieme con Valentina Lodovini e Carmine Amoroso, sarà il presidente di giuria dei lungometraggi, mentre a giudicare i corti sarà Veronica Pivetti. Con lei Lorenza Indovina e Maurizio Tedesco.

Tanti gli artisti e i vip attesi. Prima tra tutte Laura Morante che nella prima giornata, il 9 luglio, aprirà il concorso con ‘Assolo’, suo secondo film e per il quale ha ottenuto una candidatura come miglior attrice ai Globo d’oro 2016. A concorrere anche ‘Pecore in erba’ di Alberto Caviglia, il cui protagonista – Davide Giordano – accompagnerà il film al festival nella seconda giornata.

Claudio Bigagli presenterà ‘L’Universale’ di Federico Micali l’11 luglio, mentre Il 12 luglio sarà la volta di ‘Arianna’ di Carlo Lavagna (Carlo Salsa, sceneggiatore del film, incontrerà il pubblico del festival). Seguiranno ‘Un posto sicuro’ di Francesco Ghiaccio (13 luglio) alla presenza del regista; ‘Banat – il viaggio’ di Adriano Valerio con lo sceneggiatore Ezio Abbate (14 luglio) mentre il 15 luglio sarà presentato l’ultimo film in concorso: ‘Lo Scambio’, alla presenza del regista Salvo Cuccia e dei protagonisti Filippo Luna e Barbara Tabita.

Ma saranno tanti anche i lungometraggi e i corti fuori concorso proiettati nella sette giorni. Tra questi, ‘Né Giulietta né Romeo’ di Veronica Pivetti, ‘I milionari’ di Alessandro Piva, ‘Stella amore’ di Cristina Puccinelli e numerosi altri in anteprima nazionale e regionale, fra cui ‘Con te e senza di te’ di Lucia Sardo; ‘Tutto su Madeleine’ di Sabina Andrisano; ‘Fuori’ di Anna Negri, sul tema del carcere femminile; ‘Quasi eroi’ di Giovanni Piperno; ‘Giro di giostra’ di Massimiliano Davoli, ‘Tutto quello che ci siamo detti’ di Giovanni Dota, già vincitore del Premio Cort’online CinemaItaliano.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top