Questo sito contribuisce alla audience di

#PAsocial fa tappa domani a Napoli con un focus su lavoro, servizi e innovazione

Shares

Domani, 6 luglio, torna #PAsocial e questa volta tocca a Napoli ospitare il gruppo di comunicatori del Governo e i racconti delle best practices centrali e locali legate ad un uso efficace dei nuovi mezzi di comunicazione.

“Il gruppo di lavoro #pasocial – spiegano i promotori – è formato da comunicatori, capo uffici stampa e social media manager della Presidenza del Consiglio e dei Ministeri e ha come obiettivo lo sviluppo della nuova comunicazione pubblica via web, social e chat con l’intento di aumentare e migliorare i servizi, cambiare il rapporto tra PA e cittadini, semplificare la pubblica amministrazione, creare nuove opportunità di lavoro e dare un forte contributo di innovazione e smart city”.

Il progetto è partito lo scorso novembre con Gli Stati Generali della nuova comunicazione pubblica a Palazzo Chigi e poi è proseguito con l’evento #pasocial di Pescara, lo scorso aprile  a Pescara, e a maggio con la presenza al ForumPa. A Napoli si parlerà di “lavoro, servizi, innovazione”.

L’appuntamento, in programma dalle 10 alle 13:30 alla Stazione Marittima – Molo Angioino, è organizzato dalla Regione Campania in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale. Resto al Sud sarà presente per documentare la tappa di Napoli di #PAsocial.

Roberto Zarriello

Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, è giornalista, saggista e docente di Comunicazione digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso”, e in vari master universitari. Ha collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa - URP e di Pianificazione Media e Comunicazione dello Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Scrive di comunicazione, internet e nuove tecnologie per l'Huffington Post, coordina l'area glocal news di Tiscali.it e cura sul portale un focus dal titolo ”Innovare l'informazione nell'era dei social media”. Collabora dal 2003 con il gruppo Espresso, con cui ha creato il progetto Città 2.0 su Repubblica.it. È fondatore e direttore responsabile del magazine di cultura e innovazione RestoalSud.it e dirige la RestoalSud Academy. Ha pubblicato il volume Penne Digitali 2.0 - Fare informazione online nell’era dei blog e del giornalismo diffuso, edito dal Centro di Documentazione Giornalistica, e Social Media Marketing - Strumenti per i nuovi Comunicatori Digitali, edito da Franco Angeli. In passato coordinatore della Commissione "Didattica della Comunicazione Didattica" dell'USR Molise e ha ricevuto nel 2015 il Premio Giornalistico Nazionale “Maria Grazia Cutuli” per la categoria “web, editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top