Un incidente si è verificato al secondo Rally di Cefalù, che si corre nelle strade del comune in provincia di Palermo.

Al termine della prima prova speciale “Ferla” di 6,37 chilometri, il navigatore Salvatore Lo Gioco – che insieme a Antonino Provenza fa parte dell’equipaggio numero 28 della Factory Fratelli Campione Racing -, è stato investito da una vettura che stava sopraggiungendo.

Nel momento dell’impatto, Lo Gioco stava controllando la pressione delle gomme: è stato proprio in quel momento che il navigatore è stato investito dalla vettura dell’equipaggio numero 29 Lo Cascio – Cancemi su Citroen Saxo.
Lo Gioco è stato poi trasportato all’ospedale di Cefalù e – secondo le prime diagnosi – avrebbe una frattura della gamba.

Sono stati proprio i nisseni Salvatore Lo Cascio e Salvatore Cancemi su Citroen Saxo VTS in versione kit, invece, a vincere il 2° Rally Cefalù Corse, gara inaugurale del Trofeo Rally Sicilia. “Questa vittoria rappresenta una immensa soddisfazione – ha commentato Lo Cascio al traguardo – ma ci ha rattristato essere stati involontariamente coinvolti nell’episodio che ha causato l’infortunio di un copilota dopo la prima prova”.