Questo sito contribuisce alla audience di

Startup e ironia, Casa Surace “dissacra” gli innovatori

Shares
Casa Surace e startup

E’ in programma l’11 aprile al Talent Garden Cosenza il terzo appuntamento di Wake up future, un format nato dalla collaborazione con Goodwill, pensato per studenti e giovani under 30, perché possano confrontarsi con professionisti del digitale e imprenditori, e da loro trarre ispirazione, fiducia e audacia ([email protected]).

Stavolta protagonisti tre startupper, Giuseppe Naccarato, Marcello Stani e Daniele Furfaro, special guest i Casa Surace a cui sarà affidato il compito di dissacrare la figura dello startupper e sfatare alcuni dei miti che ruotano intorno all’ecosistema delle startup. Un incontro fuori dalle righe per accompagnare i giovani alla scoperta di un mondo imprenditoriale ancora per molti inesplorato, ma che potrebbe aprire loro delle opportunità di crescita significative.

Al centro della scena vittime delle arringhe di Casa Surace ci saranno Giuseppe Naccarato, Ceo di Altrama, azienda che sviluppa che sviluppa soluzioni digitali che vanno da siti web, a piattaforme e App android iOS, per le Pubbliche Amministrazioni e il turismo digitale; Marcello Stani, Cto di Edgar Smart Concierge, l’app mobile che permette alle strutture ricettive di gestire il rapporto con i clienti prima, dopo e durante il soggiorno e di fare upselling e Daniele Furfaro, Ceo di Macingo, il primo marketplace del trasporto merci, la piattaforma che ti permette di trasportare ogni genere di bene in sicurezza e al minor costo possibile.

Roberto Zarriello

Imprenditore digitale, saggista, giornalista – Brand Journalism Expert -. Ho fondato startup come Digital Media e InstaGo, società specializzata in gestione profili e pagine Instagram, ho creato e dirige la prima Digital Academy del Sud (main partner Conad, Tiscali, Resto al Sud) sul talento digitale, lanciato il primo think tank sul giornalismo e la comunicazione digitale (Comunicatori Digitali Associati in collaborazione con GSA). Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, oggi sono Docente di Comunicazione Digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso” e in vari master universitari (Roma, Ferrara, Foggia, Unimol, Milano). Sono stato formatore per la Corte Costituzionale (ufficio stampa 2.0 e social media) e Web Editor dell’Isola d’Elba occupandomi di riscrivere e riprogettare l’intero processo di comunicazione e relativo piano editoriale. Ho collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa e di Pianificazione Media e Comunicazione allo Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Sono stato speaker e moderatore di molti eventi sul digital negli ultimi 15 anni tra cui Web Marketing Festival, Festival del Giornalismo, SMAU, Ninja Talk, ed una serie di convegni e conferenze con Ordine dei Giornalisti (in 10 regioni italiane), Centro di Documentazione, Primo Piano Formazione, TVLP (anche all’ambasciata USA in Italia) fino a organizzare “La Battaglia delle Idee” evento che ha visto radunate a Salerno oltre 1.000 startup e agenzie di marketing digitale. Scrivo di comunicazione, web e nuove tecnologie su HuffingtonPost.it e coordino il social media team di Tiscali.it come consulente. Dal 2003 collaboro con il gruppo Espresso, con cui ho creato il progetto “Città 2.0” su Repubblica. Seguo diversi progetti editoriali dedicati alla cultura e all’innovazione. Ho coordinato fino al 2017 la prima Commissione sulla didattica digitale del MIUR istituita dall’USR Molise. Ho scritto libri per il Centro di Documentazione Giornalistica (2 edizioni di Penne Digitali + 2 edizioni di Brand Journalism) e per Franco Angeli Editore. Nel 2015 ho ricevuto il premio Giornalistico Nazionale ‘Maria Grazia Cutuli’ per la categoria “Web, Editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top