“Ti-mi-li”, la birra agricola artigianale al sapore di Sicilia imbottigliata alle pendici dell’Etna

Ci sono storie che profumano di tradizioni, quella della birra artigianaleTi-mi-li” è una di queste. La sua storia nasce alle pendici dell’Etna, nel cuore della Sicilia, lì dove la tradizione si sposa con l’innovazione.

“Ti-mi-li” è una birra artigianale semplice e autentica come il frumento antico siciliano (Timilia o Tumminia) da cui prende il suo nome. Sorseggiare questa birra regala un’esperienza unica, sorso dopo sorso si assapora un mix perfetto di cinque cereali prodotti o selezionati dal birrifici.

Una birra agricola artigianale made in Sicilia

Può essere considerata una tra le regine delle birre artigianali siciliane, è una birra cruda ad alta fermentazione non filtrata e non pastorizzata. “Ti-mi-li” è un viaggio di piacere che coinvolge tutti i sensi, questa birra viene prodotta da un birrificio agricolo della Ars Soc. Agricola Srl di recente entrato a far parte del gruppo BM Srl.

La birra “Ti-mi-li” bionda ai cinque cereali viene prodotta con semplici ingredienti: acqua, malto d’orzo, cereali 30% (segale, avena, grano timilia, fiocchi di frumento, orzo integrale), luppolo e lievito.

Quella rossa, invece, al doppio malto, ha un sapore più deciso e autentico. Il suo è un sapore unico arricchito dall’aroma di arancia rossa di Sicilia. Una vera festa per le papille gustative.

La sfida del piccolo birrificio sicialiano è quella di ricercare costantemente l’innovazione nei vecchi sapori della terra sicialiana, una terra che ha alle spalle un’antica e gloriosa storia di artigiani. Il gruppo BM ha deciso di rilanciare la produzione della birra “Ti-mi-li”, una birra che ha tanto da raccontare ed è frutto di anni e anni di esperienza e grande passione.

Grano antico siciliano e tanta tradizione

La varietà di grano Timilia (Tumminia in dialetto siciliano) ha alle spalle più di 2.500 anni di storia. I sicialiani più anziani raccontano che questa varietà sia stata addirittura coltivata dai Sumeri, sicuramente fu largamente coltivata in Sicilia dagli antichi Romani.

Questo antico frumento nei secoli scorsi è stato uno dei grani più coltivati nell’area del Mediterraneo e ha avuto una notevole diffusione in Sicilia sin dai tempi  degli antichi Romani, grazie alla sua capacità di adattamento alle più disparate condizioni ambientali e climatiche.

Il Birrificio Agricolo Ars. Soc. Agricola ha deciso di utilizzare questa particolare varietà di grano, rara e pregiata, che permette di preparare anche il famoso pane nero di Castelvetrano, presidio Slow Food. Si tratta di un prodotto ricco di proprietà e dal profumo di malto, mandorle e grano tostato.

“Ti-mi-li” arriva nei supermercati Famila

La birra artigianale “Ti-mi-li” arriva sugli scaffali dei supermercati Famila. in tutti i supermercati a marchio Famila, infatti, si potrà acquistare un prodotto di grande qualità, come la birra artigianale “Ti-mi-li”.

La tradizione contadina e la passione per un’antica varietà di grano di grande pregio si sposano in un progetto made in Sicilia. Dalle pendici dell’Etna la birra “Ti-mi-li” può finalmente entrare nelle case di tutti gli italiani, da nord a sud.

 

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento