';

Una mostra per coinvolgere, attraverso l’arte di strada, artisti e cittadini

Dal 9 al 23 maggio si svolgerà il progetto “Inseminazione artistica. La mostra nel cemento” con lo scopo di unire, coinvolgere e sensibilizzare, attraverso l’arte di strada, artisti e cittadini.

Il progetto, come scrivono gli organizzatori, vuole ridare dignità e interesse a luoghi simbolo di tutto ciò che di sbagliato produce l’interesse di pochi a discapito del bene comune, “una chiamata aperta che vuole, principalmente, informare sull’esistenza di queste due realtà in ‪#‎Sicilia‬ e, in secondo luogo, cercare di radunare ed agevolare la presenza del maggior numero di artisti”.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione di Progeas Family, il Collettivo Fare Ala art group, gli artisti I mangiatori di patate e Poki, Caravanserai Palermo, il Collettivo Res Publica Temporanea e lo studio serigrafico Brushwood; un invito ad andare in Sicilia per dipingere tutti insieme il complesso abitativo di Pizzo Sella a #‎Palermo‬ (una speculazione immobiliare, che nasconde un’imponente operazione di riciclaggio di Cosa Nostra) e il quartiere di Librino a #‎Catania (tristemente noto per la presenza mafiosa)

‪#‎laculturachevince‬

13051774_549876791840284_1173735367378743192_n (1)


Dalla stessa categoria

Lascia un commento