Questo sito contribuisce alla audience di

“Vado a vivere in montagna”: sono tre i pugliesi nel nuovo reality di La7D

Shares
Pugliesi al reality di La7

Dalla collaborazione tra Cairo Editore e Bergader – importante azienda nel settore caseario – nasce il nuovo format televisivo “Vado a vivere in montagna” che, dal 22 settembre ogni domenica alle 18.20 su La7D, vedrà otto foodblogger alle prese con la dura vita montana. Tra i concorrenti protagonisti del reality ben tre pugliesi: Andrea e Valentina Pietrocola, fratelli ideatori del blog La Cucina del Fuori Sede e Vincenzo Troia, fondatore di Caseus. Insieme ad altri sei compagni di avventure, i ragazzi si metteranno alla prova in vere e proprie sfide ad alta quota sotto la guida del conduttore, lo chef stellato Riccardo De Prà.

I commenti e le attese

“Non ho mai avuto modo di conoscere molto da vicino la montagna – racconta Troia – e partecipando a questo reality ho potuto apprezzarne gli aspetti meno scontati: non solo colori e profumi, ma anche la fatica e la soddisfazione di imparare e portare a termine delle attività per me sconosciute, delle vere e proprie sfide. È stata un’esperienza davvero educativa”.

“Mettersi in gioco e essere aperti alle nuove esperienze è una parte imprescindibile dell’essere un foodblogger”, spiega Andrea Pietrocola. “Per questo ci siamo lanciati con entusiasmo in questa avventura, certi che sarebbe stata un’occasione per arricchirci e conoscere più a fondo un territorio, quello montano, di cui abbiamo sempre considerato solo l’aspetto ludico”.
“La cosa più importante che ci siamo portati a casa – continua Valentina Pietrocola – è stata la consapevolezza di poter andare al di là delle nostre paure e dei nostri limiti: una soddisfazione davvero incredibile”.

Tra cibo e passione

Casaro freelance di professione, Vincenzo Troia gira l’Italia per mostrare e insegnare l’arte della lavorazione dei formaggi a pasta filata (mozzarella, burrata, ecc.) attraverso showcooking, eventi, corsi di formazione e consulenza nel settore caseario.
Il blog “La Cucina del Fuorisede” nasce nel 2016 da una brillante idea dei fratelli Pietrocola: creare un raccoglitore dove proporre ricette facili, veloci e gustose dedicate a tutti gli studenti fuorisede. Uno spazio creativo da cui gli universitari possono trarre ispirazione per cucinare in modo semplice ma senza rinunciare al gusto.

Roberto Zarriello

Imprenditore digitale, saggista, giornalista – Brand Journalism Expert -. Ho fondato startup come Digital Media e InstaGo, società specializzata in gestione profili e pagine Instagram, ho creato e dirige la prima Digital Academy del Sud (main partner Conad, Tiscali, Resto al Sud) sul talento digitale, lanciato il primo think tank sul giornalismo e la comunicazione digitale (Comunicatori Digitali Associati in collaborazione con GSA). Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, oggi sono Docente di Comunicazione Digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso” e in vari master universitari (Roma, Ferrara, Foggia, Unimol, Milano). Sono stato formatore per la Corte Costituzionale (ufficio stampa 2.0 e social media) e Web Editor dell’Isola d’Elba occupandomi di riscrivere e riprogettare l’intero processo di comunicazione e relativo piano editoriale. Ho collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa e di Pianificazione Media e Comunicazione allo Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Sono stato speaker e moderatore di molti eventi sul digital negli ultimi 15 anni tra cui Web Marketing Festival, Festival del Giornalismo, SMAU, Ninja Talk, ed una serie di convegni e conferenze con Ordine dei Giornalisti (in 10 regioni italiane), Centro di Documentazione, Primo Piano Formazione, TVLP (anche all’ambasciata USA in Italia) fino a organizzare “La Battaglia delle Idee” evento che ha visto radunate a Salerno oltre 1.000 startup e agenzie di marketing digitale. Scrivo di comunicazione, web e nuove tecnologie su HuffingtonPost.it e coordino il social media team di Tiscali.it come consulente. Dal 2003 collaboro con il gruppo Espresso, con cui ho creato il progetto “Città 2.0” su Repubblica. Seguo diversi progetti editoriali dedicati alla cultura e all’innovazione. Ho coordinato fino al 2017 la prima Commissione sulla didattica digitale del MIUR istituita dall’USR Molise. Ho scritto libri per il Centro di Documentazione Giornalistica (2 edizioni di Penne Digitali + 2 edizioni di Brand Journalism) e per Franco Angeli Editore. Nel 2015 ho ricevuto il premio Giornalistico Nazionale ‘Maria Grazia Cutuli’ per la categoria “Web, Editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top