E’ ripartito ed è già (quasi) sold-out. Si torna a Volare sulle Dolomiti Lucane. il primo maggio è infatti ripartito il “Volo dell’Angelo”, l’attrattore turistico che collega – appunto con un volo – Castelmezzano e Pietrapertosa due paesi in provincia di Potenza inseriti fra i “borghi più belli d’Italia”.

Il volo non ha quasi più posti disponibili per la prossima stagione, mentre cresce il numero dei visitatori che sono attratti da una scarica di adrenalina pura e da uno spettacolo affascinante guardato ad un’altezza straordinaria: nel 2017, il 12% di coloro che hanno volato sulle Dolomiti Lucane erano stranieri.

Al di sopra delle Dolomiti Lucane, nel cuore della Basilicata, un cavo d’acciaio sospeso tra le vette di due paesi, Castelmezzano e Pietrapertosa permette di effettuare e vivere un’emozione unica: il Volo dell’Angelo.

Il Volo dell’Angelo rappresenta un’avventura a contatto con la natura e con un paesaggio unico, alla scoperta della vera anima del territorio. Si ‘vola’ legati con tutta sicurezza da un’apposita imbracatura e agganciati a un cavo d’acciaio: il visitatore potrà provare così, per quale minuto, l’ebrezza del volo e si lascerà scivolare in una fantastica avventura, unica in Italia ma anche nel Mondo per la bellezza del paesaggio e per l’altezza massima di sorvolo.