Questo sito contribuisce alla audience di

Il #maresciallo ucciso dalla #Terradeifuochi

Shares

Michele Liguori era un maresciallo della polizia municipale di Acerra, in provincia di Napoli.

Una persona perbene, che faceva ogni giorno il proprio dovere bloccando chi, illegalmente, appiccava incendi a cumuli di rifiuti abbandonati sul ciglio delle strade, sversava in discariche abusive, avvelenava un intero territorio.

Piccoli grandi eroi che non vanno in televisione ma che, con la loro operosità, portano avanti un Paese.

Michele è morto perché, a furia di lavorare inalando veleni d’ogni tipo, si è ammalato di tumore, un male che pian piano lo ha portato via il 19 gennaio di un anno fa.

Pensata proprio in suo onore, è partito l’iter per l’approvazione di una proposta di legge, di cui sono prima firmataria, che istituisce, proprio il 19 gennaio, una Giornata nazionale contro ogni “terra dei Fuochi“.

Michela Rostan

Sono nata a Polla (Sa), il 25/01/1982, da padre melitese e madre teggianese. Nel 2007 ho preso parte alle primarie fondative del Partito Democratico e poi a quelle del 2009, in occasione delle quale sono stata eletta Delegata all’Assemblea Regionale del PD Campania. Nel 2011 sono stata candidata alle elezioni del Comune di Napoli, ed ho ottenuto ben 1800 preferenze, risultando la donna più votata in occasione delle amministrative. Prima di trasferirmi a Melito di Napoli, ho vissuto la mia adolescenza nel paese di origine di mia madre, in provincia di Salerno, a Teggiano. Il mio impegno civico e politico ha inizio oltre dieci anni fa, allorquando, ventenne, sono stata tra i fondatori della prima associazione anticamorra attiva nella mia Città, Melito di Napoli: il circolo “Peppino Impastato”, ovvero la mia prima palestra di democrazia e legalità. Ho partecipato, poi, alla costituzione del circolo territoriale dei DS e della Sinistra Giovanile. Successivamente, il Commissario del PD di Napoli, On. Andrea Orlando, mi ha nominata quale Responsabile del Forum Provinciale dell’Immigrazione. Ho associato sempre all’impegno in politica, la crescita professionale, tanto che mi sono laureata in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli e svolgo l’attività di Avvocato, specializzata nelle questioni di previdenza e lavoro. In occasione delle primarie per la scelta dei Parlamentari della Provincia di Napoli, sono risultata essere la terza donna più votata. Alle elezioni politiche del febbraio 2013, sono stata eletta Deputato della Repubblica, nella Circoscrizione Campania 1. Sono membro della Commissione Bicamerale di inchiesta sul Ciclo dei Rifiuti.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top