La #camorra si combatte ogni giorno. #LauraBoldrini in visita a #Scampia

Shares

Continua la massima attenzione delle Istituzioni verso Napoli. Dopo la visita di Mattarella, il 30 dicembre arriverà il Presidente della Camera Laura Boldirini.

Ella sarà nel quartiere di Scampia per far visita ad un centro sportivo gestito dall’associazione: “Voci di Scampia”.

Il centro con il tempo ospiterà anche il calcio “sociale” per i bambini del quartiere.

In tale struttura la Boldrini incontrerà due squadre di football, una maschile ed una femminile.

Subito dopo si trasferirà nel locale commissariato di Polizia e poi alla stazione dei Carabinieri, per rendere omaggio alle Forze dell’Ordine impegnate sul territorio.

Nel Commissariato, in particolare, visiterà le strutture recentemente approntate per la lotta alla violenza sulle donne e contro gli abusi sui minori.

A cominciare dalla “stanza di Alice”, un’area attrezzata lontano dalle strutture operative, in cui i bambini vittime di reato si possono intrattenere con riservatezza.

Francesca Giovannoli

Francesca Giovannoli, 34 anni, architetto, coordina un workshop di interior design presso l’Università di Teramo. Attualmente è nello staff di professionisti che si occupa di un importante cantiere sulla costa abruzzese.

Comments (2)

  • Avatar

    Giacomo

    28 Dicembre 2015 - 13:57

    TUTTE CAXXATE. SE PENSANO DI RISOLVERE I PROBLEMI CON QUESTE MINCHIATE SIAMO A POSTO . MA A SCAMPIA LA BOLDRINI COSA CI VA A FARE ? FORSE A FARE L’INCHINO A QUALCHE CAPO DLLA CAMORRA ? PENOSA.

    Rispondi
  • Avatar

    CAMILLO CAPOBIANCO

    28 Dicembre 2015 - 19:11

    SEMBRA CHE I POLITICI QUANDO VANNO AL SUD VANNO IN MISSIONE, NON CAPISCONO CHE CI VUOLE LA PRESENZA COSTANTE. SIAMO TERZO MONDO AL SUD E NATURALMENTE UNA VENUTA VIENE CONSIDERATA COME I MISSIONARI CHE VANNO IN TERRE DISASTRATE. IL MERIDIONE NON NE PUO’ PIU’ DI PERSONE CHE VENGONO SPOT VISUALIZZARE MEGLIO LA PROPRIA IMMAGINE POLITICA. SPOSTATE IL GOVERNO AL SUD, SINO A QUANDO NON AVRETE UNIFICATO L’ASSISTENZA SANITARIA, LE INFRASTRUTTURE ,GLI INVESTIMENTI INDUSTRIALI E IL LAVORO. DISOCCUPAZIONE AL 43%.

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top