Tenta rapina ai danni della moglie e viene arrestato

Shares

Nella furia che colpisce troppe volte le donne da parte dei compagni o mariti, ormai tristi cronache quotidiane, compare anche il reato di rapina aggravata.

Ne è protagonista una donna di Ferrandina, paese di 9.000 abitanti in provincia di Matera. La donna è stata aggredita dal consorte che voleva sottrarle con la forza il portafoglio, custodito in un indumento che indossava. La donna ha cercato disperatamente di difenderlo. Infatti in esso erano riposti i pochi soldi guadagnati per il sostentamento mensile, essendo lui disoccupato.

Sottrattasi all’aggressione, è corsa verso la caserma dei Carabinieri, che la hanno accolta e si sono recati sul posto, arrestando il marito. Si tratta di un quarantasettenne con precedenti penali.

Poi l’uomo è stato richiuso nella casa circondariale di Matera, a disposizione della Procura del posto.

Dovrà rispondere di tentata rapina aggravata, maltrattamenti in famiglia e lesioni.

La donna è stato curata da un centro sanitario e giudicata guaribile in sette giorni.

Francesca Giovannoli

Francesca Giovannoli, 34 anni, architetto, coordina un workshop di interior design presso l’Università di Teramo. Attualmente è nello staff di professionisti che si occupa di un importante cantiere sulla costa abruzzese.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top