Questo sito contribuisce
alla audience di

Letto a bordo strada con vista mare, multata coppia di turisti

Shares

Un letto a due piazze con lenzuola bianche. Niente di strano, se non fosse che questa immagine era visibile a tutti, a bordo strada.

Sotto le stelle

Perché una coppia di turisti non è riuscita proprio a resistere al fascino di una notte da trascorrere a riva. I due sono passati nella strada panoramica, con vista mozzafiato sul mare di Cala Gonone, frazione di Dorgali sulla costa centro orientale della Sardegna e hanno scelto di mettersi a dormire lì. Nonostante fosse vietato, hanno  posizionato il materasso su uno spiazzo a bordo strada e si sono addormentati sotto le stelle. Al mattino, però, dopo le segnalazioni di diversi automobilisti increduli, la coppia è stata multata dalla Polizia municipale del paese.

Il post su Facebook del Comune di Dorgali

Ed è stato proprio il Comune di Dorgali a postare la foto sul profilo Facebook ufficiale, con un post critico. “Questa foto – si legge – ritrae l’ennesima violazione delle regole da parte di persone che sostengono di amare il nostro territorio, ma non lo rispettano. Al loro risveglio sono stati giustamente multati per campeggio abusivo, nonostante le loro proteste. Non tolleriamo che le regole imposte a tutela dell’ambiente e del decoro non vengano rispettate. I visitatori sono sempre i benvenuti da noi, ma pretendiamo da loro un comportamento adeguato e corretto”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top