Questo sito contribuisce alla audience di

Un cuore in tour per Giuseppe: in viaggio per il collega scomparso

Shares

“Un cuore in tour per Giuseppe”. Con questo slogan il Vicebrigadiere Daniele Battelli, in servizio presso il Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria di Rimini, ha voluto onorare la memoria di un collega l’App.Sc.Q.S. Giuseppe Bucolo, scomparso improvvisamente un anno fa a causa di un arresto cardiocircolatorio durante la frequenza del XXI Corso Sovrintendenti presso la Scuola Allievi Finanzieri della Guardia di Finanza di Bari.

L’appuntamento itinerante

L’iniziativa di carattere sportivo, patrocinata dal Comando Generale del Corpo, prevede un tour di 9 tappe. La partenza è datata 31 maggio da Milano, città dove prestava servizio il finanziere deceduto. Tappa intermedia a Bari, luogo del triste evento, per poi concludersi a Barcellona Pozzo di Gotto, dove il finanziere è sepolto.

La prevenzione

Un viaggio come incentivo per l’attività fisica come mezzo di prevenzione dell’infarto e delle problematiche cardiovascolari derivanti anche da atteggiamenti di vita sedentaria.

Ad avallare l’iniziativa anche la signora Rita Sidoti, moglie del militare scomparso.
“Battelli è un ciclista solitario ma idealmente accompagnato nello sforzo da ogni militare della Guardia di Finanza”, commentano i colleghi.

Roberto Zarriello

Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, è giornalista, saggista e docente di Comunicazione digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso”, e in vari master universitari. Ha collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa - URP e di Pianificazione Media e Comunicazione dello Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Scrive di comunicazione, internet e nuove tecnologie per l'Huffington Post, coordina l'area glocal news di Tiscali.it e cura sul portale un focus dal titolo ”Innovare l'informazione nell'era dei social media”. Collabora dal 2003 con il gruppo Espresso, con cui ha creato il progetto Città 2.0 su Repubblica.it. È fondatore e direttore responsabile del magazine di cultura e innovazione RestoalSud.it e dirige la RestoalSud Academy. Ha pubblicato il volume Penne Digitali 2.0 - Fare informazione online nell’era dei blog e del giornalismo diffuso, edito dal Centro di Documentazione Giornalistica, e Social Media Marketing - Strumenti per i nuovi Comunicatori Digitali, edito da Franco Angeli. In passato coordinatore della Commissione "Didattica della Comunicazione Didattica" dell'USR Molise e ha ricevuto nel 2015 il Premio Giornalistico Nazionale “Maria Grazia Cutuli” per la categoria “web, editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top