';

Alessandro Preziosi sarà don Diana

Alessandro Preziosi sarà don Peppe Diana. Lo farà in una fiction dedicata al parroco assassinato dal clan dei casalesi. La presentazione del film per la tv diretto da Antonio Frazzi per Rai e Aurora film avverrà il prossimo 4 luglio durante il Festival dell’Impegno civile di Libera contro le mafie, in quello che «sarebbe stato il 55esimo compleanno di don Peppe» come ricorda Valerio Taglione, coordinatore del comitato nato in memoria del prete ucciso nel 1994 nella sua sagrestia, che promuove con la manifestazione con Libera.

La tappa del festival a Casal di Principe, la 23esima di un percorso cominciato lo scorso 3 giugno per mille chilometri di appuntamenti, diventerà così una specie di «don Diana day» durante i l quale insieme a Preziosi e al regista anche il vescovo di Aversa, monsignor Spinillo, presenterà al pubblico un prodotto televisivo che intende restituire al grande pubblico il messaggio di amore e coraggio di Don Peppe.

«È stato un percorso sofferto – afferma soddisfatto Gianandrea Pecorelli di Aurora Film – per alcuni anni, anche in Rai non si è ritenuto importante dare il giusto rilievo a figure che, come don Peppe, hanno segnato la storia recente del nostro Paese e sono d’esempio anche per i giovani».

Il primo ciak sarà battuto a settembre, mentre la messa in onda della fiction sul parroco che si oppose pubblicamente allo strapotere della feroce organizzazione camorristica con un pamphlet intitolato «per amore del mio popolo non tacerò» e distribuito nella chiesa di Casal di Principe, avverrà in occasione del ventennale del suo assassinio: il 19 marzo 2014, giorno di San Giuseppe.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento