Ecco l’Erasmus per giovani imprenditori

Shares

L’Agenzia Esecutiva per le PMI (EASME) della Commissione Europea ha aperto il bando di selezione (COS-EYE-2015-4-01) di Organizzazioni Intermediarie che facciano da tramite per l’attuazione del Programma “Erasmus per giovani imprenditori” che offre ai nuovi o aspiranti giovani imprenditori la possibilità di imparare da professionisti già affermati (i cosiddetti imprenditori esperti) che gestiscono piccole o medie imprese in un altro paese partecipante al programma.

L’obiettivo del programma è di rafforzare e sviluppare una mentalità imprenditoriale internazionale e la competitività delle PMI cosi come sostenere le start-up e le nuove micro e piccole imprese europee. Fondamentale è anche lo sviluppo del networking fra imprenditori di diversi paesi partecipanti e la condivisione di esperienze circa gli ostacoli e le sfide nello sviluppare la propria attività.

Chi può candidarsi:
– enti pubblici competenti nel sostegno alle imprese o aspetti connessi,
– camere di commercio e industria, camere dell`artigianato o organismi analoghi,
– organizzazioni di sostegno alle imprese, centri per le start-up, incubatori, parchi tecnologici, etc.,
– associazioni di imprese e network di sostegno alle imprese,
– enti pubblici o privati che offrono servizi di sostegno alle imprese,
– istituti di istruzione superiore quali università o istituti per l’istruzione e la formazione professionale.

Saranno selezionate circa 12 nuove Organizzazioni Intermediarie (composte da almeno 5 enti) che dovranno cooperare fra loro e con le altre Organizzazioni Intermediarie.
Il contributo comunitario può coprire fino al 90% dei costi sostenuti dalle organizzazioni intermedie, per un massimo di 500.000 euro per partenariato. Il totale delle risorse finanziarie disponibili ammontano a 6.000.000 euro.

Le proposte di progetto devono essere presentate da partenariati di almeno 5 enti, con sede in almeno 4 diversi Stati partecipanti al programma. La previsione della Commissione è di attivare circa 650 progetti di mobilità grazie a 12 nuovi partenariati.

E’ prevista a Bruxelles una giornata informativa su Erasmus per giovani imprenditori. Per conoscere la data precisa, monitorare costantemente il seguente sito:https://ec.europa.eu/easme/en/cos-eye-2015-4-01-erasmus-young-entrepreneurs

Le proposte di progetto devono essere inviate elettronicamente attraverso il sistema EPSS (il link sarà disponibile a breve sulla pagina web del bando).

Tutte le ino per candidarsi sono disponibili al seguente indirizzo: http://www.erasmus-entrepreneurs.eu/index.php

Scadenza per candidarsi: 3 giugno 2015

Link Utili: EASME – Agenzia Esecutiva per le PMI: http://www.erasmus-entrepreneurs.eu/index.php

Il bando in inglese è in allegato.

Download file: e66fa-erasmusgiovaniimprenditori_call.pdf

Elena Gentile

Nata a Cerignola (FG) nel 1953, è laureata in Medicina e svolge l’attività di pediatra presso l’ospedale di Cerignola. Ha iniziato la propria carriera politica nel Partito Comunista Italiano dal 1984, successivamente nei Democratici di Sinistra e nel Partito Democratico. Viene eletta nel 1985 come consigliere comunale nella propria città natale per poi diventare assessore alla sanità, ambiente e servizi sociali fino al 1990. Dopo un breve periodo da assessore al bilancio e programmazione (1990-1991) diventa sindaco di Cerignola nel luglio 1991, carica che abbandona nell'agosto 1992. Dal 2005 al 2010 oltre alla carica di consigliere comunale a Cerignola diviene anche consigliere regionale della Puglia e assessore alla Solidarietà - Politiche sociali e Flussi migratori. Dal 2010 al 2014, rieletta consigliere regionale, diviene assessore al Welfare - Lavoro, Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità della regione Puglia.Nel 2014 si è candidata alle elezioni europee nella circoscrizione Sud.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top