';

Le spiagge più belle del Gargano: profumo di zagare, baie selvagge e panorami mozzafiato

Il Gargano è un territorio selvaggio ricco di tesori naturali che non smettono mai di incantare e stupire. Stiamo parlando di una terra molto amata dai turisti stranieri che ogni anno la prendono d’assalto per trascorrere le vacanze estive. Nel nord della Puglia, la costa garganica si presenta come un potpourri di baie, calette e grotte marine spesso caratterizzate da nomi singolari.

L’estate è ormai alle porte e non vediamo l’ora di staccare la spina dalla frenetica routine quotidiana per concederci una vacanza all’insegna del relax e a diretto contatto con la natura. Quale modo migliore per immergerci in un paradiso naturale se non partire alla volta del Gargano in provincia di Foggia.

La Montagna del Sole, così viene definito l’incantevole promontorio garganico, vanta luoghi sensazionali che meritano di essere scoperti e vissuti. In fondo cosa c’è di più entusiasmante che muoversi alla scoperta di posticini suggestivi in cui ammirare il tramonto accarezzati dalle onde del mare?

Tra antiche leggende e tradizioni, il dolce profumo degli agrumi e delle zagare, il colore smeraldo del mare, spiagge attrezzate e altre lasciate selvagge, affascinanti borghi, calette nascoste in cui rifugiarsi per ritagliarsi momenti romantici quando il cielo si colora d’arancio, gli angoli scenografici del promontorio a picco sul mare, le alte falesie e le spiaggette di ghiaia, il Gargano è un viaggio emozionante.

Le 5 spiagge più belle del Gargano

In questa guida dedicata alle spiagge più belle del Gargano abbiamo voluto selezionarne solamente cinque ma la costa che accarezza l’Adriatico a nord della Puglia pullula di luoghi spettacolari in cui trascorrere giornate indimenticabile e scattare foto da cartolina.

Baia di San Felice

La prima splendida baia di cui vi parliamo è Baia di San Felice, conosciuta principalmente per la presenza dell’omonimo Architiello roccioso. Sabbia dorata e mare cristallino, questa incantevole spiaggia si trova nei pressi della città di Vieste ed è raggiungibile via mare – se si sceglie di fare un giro in barca lungo la costa – oppure comodamente via terra attraverso il camping omonimo che si incontra al km 8 della Provinciale che collega Vieste a Mattinata.

In questa baia è presente anche un’antica torre costiera, una delle tante che puntellano la costa garganica costruite intorno al ‘500 per difendere i nuclei abitativi dalle possibili incursioni dei pirati. Si tratta della più orientale delle torri garganiche ed è denominata Torre di San Felice.

Baia delle Zagare

Tra le spiagge più belle del Gargano non si può non nominare Baia delle Zagare, conosicuta anche come baia dei Mergoli. Si tratta di una spiaggia simbolo della costa garganica, con le sue alte e bianche falesie incanta tutti. Sicuramente una delle spiagge più romantiche e paradisiache della Puglia, Baia delle Zagare si trova nel territorio di Mattinata a quasi 30 km dalla città di Vieste.

Il nome particolare di questa spiaggia deriva dalla presenza delle zagare, fiori candidi e profumati dei limoni e delle arance che caratterizzano questi magnifici luoghi del Gargano. La baia ospita, inoltre, possenti faraglioni, fotografati dai turisti, che incorniciano questo angolo di paradiso naturale regalando un panorama degno di una vera e propria opera d’arte.

Spiaggia di Pizzomunno

Se si pensa alla città di Vieste è impossibile non pensare al suo simbolo per eccellenza, il noto monolito calcareo Pizzomunno. Questo silenzioso e caratteristico gigante bianco si erge possente sulla spiaggia omonima conosciuta anche come Spiaggia del Castello (dato che il Castello di Vieste si affaccia a strapiombo sul mare proprio su questa lingua di sabbia) o anche Spiaggia della Scialara.

Legato ad un’antica e romantica leggenda, Pizzomunno con i suoi 25 metri d’altezza domina la spiaggia a sud della deliziosa città garganica, offre sicuramente uno dei panorami più suggestivi della costa.

Spiaggia di Vignanotica

Restare inermi davanti a tanta bellezza è impossibile, persino non umano se si vuole forzare un po’ la mano. La Spiaggia di Vignanotica conquista i cuori di tutti da sempre e con la sua verve selvaggia sembra riportarci indietro nel tempo in un luogo edenico e puro.

Qui la natura vive incontaminata e incornicia una spiaggia di sabbia mista a ghiaia e ciottoli baciata dolcemente dal mare cristallino. Questa romantica spiaggia si apre lungo la Provinciale 53 che collega la città di Vieste a quella di Mattinata.

Crediti foto: Matteo Nuzziello

Spiaggia di Zaiana

L’ultima spiaggia di questa guida dedicata alle spiagge più belle e caratteristiche del Gargano è Spiaggia di Zaiana. Anche in questo caso stiamo parlando di una splendida baia che conserva la sua natura più selvaggia.

Situata a circa 5 km dal comune di Peschici, la Spiaggia di Zaiana è circondata come in un avvolgente abbraccio da alti costoni rocciosi che contribuiscono a rendere il panorama unico e suggestivo. Recentemente è stata protagonista del percorso della Ferrari Roma alla scoperta del Gargano più autentico. Il magazine del Cavallino Rampante di Maranello alcuni mesi fa aveva deciso di viaggiare sulla famosissima “rossa” per ammirare i luoghi simboli della provincia di Foggia.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento