Questo sito contribuisce alla audience di

Marcello Pittella

E' nato a Lauria il 4 giugno 1962. Nel 1988 si laurea in Medicina e Chirurgia. Attualmente vive a Lauria dove svolge la professione medica. Impegnato da giovane in attività sportive, in particolare nella Pallavolo, ne diviene poi dirigente, favorendo un movimento sportivo che coinvolge nell'area centinaia di ragazzi. Politicamente muove i primi passi alla fine degli anni '80. Socialista convinto, vive le vicissitudini del Psi agli inizi degli anni '90. Nel 1993 si presenta al Consiglio Comunale di Lauria, riscuotendo un ottimo successo. Per un breve periodo riveste la carica di Assessore alle 'Attività Produttive e allo Sport'. Nel 1995 si candida alla Provincia, capogruppo dei D.S. Coordinatore della Quercia del Lagonegrese nel 1997. Nel 1999 è rieletto alla Provincia, dove ricopre la carica di Presidente del Consiglio. Nel 2001 l'Ulivo di Lauria lo propone come Sindaco della città: oltre il 70% dei votanti gli dà fiducia. Ha favorito il processo di accelerazione della ricostruzione dopo il sisma del settembre 1998. Un impegno celere e costante è stato profuso per il problema della Tremolite nell'area di Seluci. Il Parco Didattico, l'area industriale di Galdo, la 'Lauria dei Giovani e dello Sport', con la costruzione del Palazzetto dello Sport, l'associazionismo cattolico e laico, i movimenti culturali, i contatti con imprenditori ed aziende del Settentrione, nonchè i problemi relativi a una sanità che funzioni, in un'ottica di comprensorio e di città territorio, sono state tutte problematiche inserite nell'agenda dei lavori. Notevoli le rivendicazioni promosse per l'area sud concernenti infrastrutture e opere pubbliche. Marcello Pittella nel 2005 è stato eletto consigliere regionale. Nell'aprile 2010 è stato rieletto consigliere regionale. Il 24 settembre 2013 si è dimesso dal suo incarico di assessore del Dipartimento Attività produttive.

In Basilicata un nuovo sistema di valutazione della performance del personale sanitario

Abbiamo presentato ieri il progetto denominato: "La valutazione del personale nelle aziende sanitarie”. Un documento, frutto di un lavoro di sei

G7 a Matera

G7 a Matera, la bellezza dei sassi ha stupito la delegazione

[caption id="attachment_52483" align="alignright" width="357"] Foto: ANSA/CIRO FUSCO[/caption] Con orgoglio per la mia Regione, la Basilicata, ho accolto venerdì scorso, a

PON Inclusione, 12 milioni di euro per la Basilicata

Dal Pon Inclusione (Programma Operativo Nazionale) 12 milioni di euro per la Basilicata. Ad oggi sono stati finanziati sette progetti, presentati

Imprese giovanili, Basilicata al primo posto in Italia

La Basilicata al primo posto per imprese giovanili. Lo rilevano Unioncamere e Infocamere attestando che ci stiamo muovendo nella giusta

Basilicata, via libera all’acquisto di strumento per combattere il cancro

Uno strumento di ultima generazione destinato prevalentemente alla terapia oncologica e con caratteristiche tali da colpire anche le neoplasie più

Nuove risorse idriche, Basilicata e Calabria firmano intesa

Con la firma del protocollo d’intesa per l’incremento della dotazione idrica a scopo irriguo, avvenuta martedì scorso, Calabria e Basilicata diventano

La Basilicata alle celebrazioni per il 50° anniversario dell’UNIDO

Grande onore, ieri, di partecipare a Vienna, alle celebrazioni per il 50esimo anniversario dell’Unido. L’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo

La Regione con la migliore reputazione social? La Basilicata

La Basilicata è la Regione italiana con la miglior reputazione social. E la seconda regione più amata dai turisti stranieri.

Distanze che si accorciano in Basilicata: inaugurata nuova strada

Taglio del nastro ieri per la strada di collegamento SS 585 Fondovalle del Noce- Abitato di Lauria, in Basilicata. L’intervento,

La situazione di tanti docenti lucani che dovranno trasferirsi

Ancora a riposo, ricomincio però gradualmente a riannodare i fili dei miei impegni istituzionali. E lavorando a distanza, in contatto

La Basilicata si mobilita per le zone terremotate

Solidarietà e vicinanza alle popolazioni dell'Italia centrale colpite dal tragico sisma della scorsa notte. Ho già mobilitato la macchina della

Fornire ai nostri giovani gli strumenti per il loro futuro

Uno studio di registrazione costruito in gran parte con materiali riciclati ed eco compatibili, tre sale arredate e fornite della

La Regione Basilicata sostiene l’Ateneo

La Regione Basilicata - in un periodo di continui tagli delle risorse statali nei confronti del mondo dell’università - non

Regione e Governo per rafforzare i presidi di tutela ambientale

Il Tavolo della trasparenza di mercoledì 27 luglio è servito a rimettere al centro dei lavori la delicata questione di come il

Il ringraziamento del ministro degli Interni premia la Basilicata sul tema migranti

Il grazie del Ministro degli interni, Angelino Alfano, alla Basilicata per il contributo progettuale che sta dando al Governo e,

Per i detenuti esistono due mondi, quello interno e quello esterno

Martedì 26 luglio in visita all’istituto carcerario di alta sicurezza di Melfi per conoscere il programma di reinserimento lavorativo “Vale la

A volte la sorte ti disegna un destino imprevedibile

Siamo di fronte ad una sciagura incommentabile, una vicenda che lascia sgomenti, e che riporta alla memoria ciò che accadde

Approvati i tirocini per l’inclusione di disabili nel mercato del lavoro

Approvati i tirocini per la inclusione nel mercato del lavoro delle persone con disabilità nell’ambito del programma operativo “Val D’Agri

Disabilmentemare. I bambini diventano tutor di bimbi e ragazzi disabili

I bambini non conoscono barriere. Per questo quelli normodotati diventano tutor di bimbi e ragazzi disabili. Accade con "Disabilmentemare", un

La Basilicata ha aderito all’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura di Caselli

La Basilicata ha aderito all’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare guidata dal Procuratore Gian Carlo Caselli, esempio da

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top