';

Con First Round fondi per l’imprenditoria innovativa nel Mezzogiorno

  • Possono partecipare imprese e startup del Centro-Sud
  • Contributi a fondo perduto fino a 240 mila euro
  • Possibile presentare le candidature entro il 15 giugno

È stato pubblicato il bando per partecipare a First Round, il programma promosso da Entopan Innovation, incubatore, acceleratore e hub di Open Innovation, e da Invitalia per favorire lo sviluppo imprenditoriale nel Sud Italia. Il programma di sostegno alle imprese consente di sfruttare al meglio le opportunità offerte dagli incentivi e dalle misure agevolative come Resto al Sud a favore delle realtà imprenditoriali capaci di generare – grazie a idee, soluzioni e servizi innovativi – impatti sociali, ambientali e culturali rendendo i territori più competitivi.

First Round accompagna le imprese e le strartup nella fase di avvio o di consolidamento della propria idea di business attraverso l’introduzione e lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi in almeno una tra 5 “focus area”: Salute, Benessere, Stili di Vita; Energy e Circular Economy; Smart Manufacturing; Agroalimentare; Industria Culturale e Creativa. È possibile presentare le proprie candidature entro il 15 giugno.

Obiettivi di First Round

First Round prevede incentivi e servizi finalizzati a sostenere la nascita e il consolidamento delle imprese e delle startup. L’obiettivo strategico del programma è quello di innescare processi di empowerment e valorizzazione dei giovani talenti, contribuendo al rafforzamento dei processi innovativi nel Mezzogiorno e nei territori fragili, puntando su ricerca, sviluppo e innovazione in un’ottica di transizione verde, digitale e socio-economica.

A chi si rivolge First Round

Il bando si rivolge alle imprese e alle startup innovative – costituite dopo il 21 giugno 20217 o in fase di costituzione – con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia o in uno dei 116 comuni del cratere sismico del Centro Italia (Lazio, Marche e Umbria) che abbiano all’interno della compagine sociale soci under 56, disoccupati o inoccupati al momento della presentazione della domanda.

I finanziamenti

Il programma First Round prevede la possibilità di finanziamento fino a 240mila euro a fondo perduto per le attività esercitate in forma societaria, fino a coprire il 58% dell’importo richiedibile. È prevista inoltre la possibilità di accedere a finanziamenti agevolati a tasso fisso, garantito per l’80% dal Fondo di Garanzia per le PMIe, fino al 50% dell’investimento complessivo.

Le fasi del programma

First Round si sviluppa in diverse fasi operative che si attiveranno dopo la presentazione delle candidature.

Dopo una prima selezione, i progetti imprenditoriali verranno giudicati da un team di esperti e advisor durante una challenge al termine della quale inizierà una fase di preincubazione.

Durante questo periodo le imprese pre-selezionate saranno affiancate nell’attività di definizione dei progetti che saranno poi vagliati da Invitalia che ne valuterà qualità, coerenza, sostenibilità e grado di innovazione.

I progetti ammessi al finanziamento potranno infine accedere al percorso di incubazione e accelerazione curato da Entopan Innovation.

Come presentare la candidatura

È possibile presentare le domande entro il 15 giugno 2021, inviando il modulo scaricabile sul sito first-round.it corredato della documentazione richiesta alla mail a candidature@first-round.it.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento