Questo sito contribuisce alla audience di

In Sardegna il radiotelescopio più grande d’Europa

Shares

In pochi sanno che in Sardegna esiste il radiotelescopio più grande d’Europa.

La curiosità è stata pubblicata da VistaNet.it.

Lo strumento ha il nome di Sardinia Radio Telescope ed è un’antenna parabolica alta come un palazzo di 20 piani, con un diametro di 64 metri.

Si trova a Pranu Sanguni, a 35 chilometri da Cagliari.

Il radiotelescopo, inoltre, non è solo il più grande del suo genere nel Vecchio Continente ma è anche il secondo al mondo: davanti ad esso solo il Green Bank Telescope che si trova in Virginia, negli Stati Uniti d’America, il cui diametro è di 100 metri.

Il telescopio sardo, costruito con 3mila tonnellate d’acciaio, è stato finanziato dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, dall’Agenzia Spaziale Italiana e dalla Regione Sardegna.

Il telescopio ha vari e suggestivi obiettivo, tra cui individuare eventuali segni di vita extraterrestre e segnali per capire com’era l’Università nella sua fase primordiale.

Walter Giannò

Blogger dal 2003, giornalista pubblicista, ho scritto su diverse piattaforme: Tiscali, Il Cannocchiale, Splinder, Blogger, Tumblr, WordPress, e chi più ne ha più ne metta. Ho coordinato (e avviato) urban blog e quotidiani online (come BlogSicilia.it). Ho scritto due libri: un romanzo ed una raccolta di poesie. Ho condotto due trasmissioni televisive sul calcio ed ho curato la comunicazione sul web di un movimento politico di Palermo durante le elezioni amministrative del maggio 2012.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top