';

LIbri, aperto il bando per il Premio Sila ’49

  • Previste le sezioni “Letteratura”, “Economia e Società” e “Sguardo da lontano”
  • La Giuria potrà assegnare anche premi speciali alla carriera o all’opera complessiva
  • A breve saranno resi noti anche i nomi dei vincitori 2020

È online, e disponibile alla consultazione per autori e case editrici che intendano candidare i propri libri per la nuova edizione del Premio Sila ’49, il bando 2021.

Come sempre, oltre che per la sezione Letteratura, è prevista l’assegnazione di un premio anche nell’ambito Economia e Società e nella sezione “Sguardo da lontano” (dedicata a saggi e opere realizzati da autori stranieri o italiani che abbiano ad oggetto il Mezzogiorno, visto da una prospettiva esterna).

Infine, come ogni anno, la giuria tecnica si riserva la facoltà di assegnare premi speciali alla carriera e/o all’opera complessiva di autori che abbiano una significativa attinenza con i valori promossi dal Premio.

In arrivo i vincitori del 2020

Il bando 2021 arriva praticamente in contemporanea con la chiusura dei lavori della Giuria per l’assegnazione dei premi 2020, la cui cerimonia di premiazione, che solitamente ha luogo in autunno, ma ha subito un ritardo dovuto alla pandemia di Covid19, si svolgerà nei primi giorni di giugno, in presenza (e all’aperto) se le condizioni saranno favorevoli, o, in alternativa, online.

Presto, dunque, saranno resi noti i nomi dei vincitori 2020 nelle varie sezioni e le date della due giorni di incontri e premiazioni che segneranno la conclusione dell’edizione 2020.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento