Genuine Way, la startup che traccia i prodotti con etichetta digitale

Shares

Tracciare i prodotti attraverso l’utilizzo di etichette intelligenti e strumenti di connettività mobile. E’ l’obiettivo della startup Genuine Way, che consente di creare trasparenza riguardo alla filiera e alla qualità produttiva dell’azienda, riducendo i costi.

Consumo consapevole attraverso la tecnologia

Consapevoli dell’importanza che la tecnologia riveste oggi nel dettare l’evoluzione delle abitudini di consumo, l’azienda si impegna a promuovere l’adozione della tecnologia blockchain al fine di creare un maggiore livello di trasparenza all’interno del settore del dettaglio.

Come nasce Genuine Way

Nata nel 2019 da un’idea di un gruppo di giovani imprenditori, questa startup ha sviluppato una tecnologia blockchain in grado di tracciare, attraverso un’etichetta digitale, la storia che sta dietro ai prodotti di consumo, portandone alla luce valori come ecosostenibilità e impatto sociale. Grazie a una semplice scansione del QR Code con lo smartphone, al consumatore si apre un mondo di informazioni, a garanzia della provenienza e della qualità di ciò che sta acquistando. Se sei un consumatore, infatti,  Genuine way mette a disposizione il Database. Il database abilita i consumatori di tutto il mondo ad accedere a documenti aziendali sulla blockchain, con l’obiettivo di raggiungere un nuovo standard di trasparenza tra le aziende produttrici e i clienti.

Cosa vuol dire Blockchain

La tecnologia blockchain è un archivio digitale decentralizzato, che autorizza un singolo utente ad inserire all’interno dello stesso, dati ed informazioni, ma non a rimuoverle. In altre parole è una sorta di libro contabile in cui le azioni sono sorvegliate da una rete di nodi che ne garantiscono la correttezza e ne possono mantenere l’anonimato. Un valore aggiunto quando si parla di prodotti come quelli made in Italy, che hanno fatto degli alti standard qualitativi e della tradizione alcuni dei loro tratti distintivi nel mondo.

Made in Italy

Molto spesso le piccole e medie imprese, che raramente investono risorse economiche in attività di comunicazione coordinata, non riescono a valorizzare tutti questi aspetti peculiari e distintivi. Una vera mancanza quando si tratta di lavorazioni di alta qualità italiana che di sé avrebbero molto da raccontare. Per il consumatore, inoltre, queste informazioni sono fondamentali per tracciare la provenienza del prodotto e certificarne l’elevata qualità.

Valorizzazione dei prodotti

“Durante un’esperienza in Asia dove questa tecnologia è molto diffusa, ho iniziato a capirne le potenzialità, notando che in Italia e in Europa questi progetti erano portati avanti solo da grandi gruppi industriali a causa degli elevati costi – a 5 zeri – a cui vengono venduti. Proponiamo soluzioni tecnologiche che valorizzino i  prodotti e la loro storia, oltre a fornire una mappatura degli utenti, il tutto con un investimento medio contenuto. Il consumatore potrà beneficiare del lavoro svolto a monte da Genuine Way con le aziende, acquisendo informazioni che sono la garanzia del grande valore del made in Italy e degli sforzi compiuti dalle PMI per renderlo grande nel mondo.” spiega Walfredo della Gherardesca uno dei fondatori e CEO di Genuine Way.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top