Questo sito contribuisce alla audience di
In Evidenza

La Basilicata si mobilita per le zone terremotate

Solidarietà e vicinanza alle popolazioni dell'Italia centrale colpite dal tragico sisma della scorsa notte. Ho già mobilitato la macchina della

In Evidenza, iSud

Bisogna stare vicino al sindaco di Pozzallo e sostenerlo

Il Sindaco di Pozzallo Luigi Ammatuna chiude le porte del municipio a Renzi ed Alfano. In tutti questi anni, a

In Evidenza, Talenti

L’#innovazione può sconfiggere la fabbrica del #terremoto

Gli aquilani sanno tutto sulla simulazione del sisma da parte della Protezione Civile, ma sanno che se arriva un’altra scossa nel

In Evidenza, News in Primo Piano

Sostituire il lavoro nero con quello regolare per la raccolta del pomodoro. In Puglia si può

In questi processi è sempre così. C'è sempre il punto in mezzo al guado in cui si rischia di più.

In Evidenza

La mancata prevenzione costa 3 miliardi di euro

Gli avvenimenti delle ultime settimane che hanno colpito Roma, l’Emilia Romagna, la Liguria e la Toscana, hanno evidenziato ancora una

Basta

Quella valle dove non c’è nemmeno il diritto di essere terremotati

C’è un terremoto abruzzese che nessuno ha visto e che nessuno ha contato. Che lo Stato ha negato. E’ il

Macerie di Larino
Basta, In Evidenza

L’odissea post-terremoto del Molise: 10 anni dopo ancora senza casa

CRATERE. Centinaia di famiglie sono ancora fuori casa; in tanti, da oltre un anno, sono costretti a dover pagare con

Vigili del Fuoco
Basta

Gallura devastata dalle fiamme. Il sindaco: “colpa dei ritardi della Protezione Civile”

Un devastante e vasto rogo, che ha interessato per ora circa 500 ettari di vegetazione, ha messo in ginocchio la

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top