Questo sito contribuisce alla audience di

A Foggia talenti musicali in arrivo da tutto il mondo per il Premio lirico “Umberto Giordano”

Shares

Una vetrina internazionale della lirica dedicata ai giovani musicisti e al vessillo della città di Foggia, Umberto Giordano, nel 150° anniversario della sua nascita. Con quest’intento torna anche quest’anno, giungendo alla XIX edizione, il Premio lirico internazionale “Umberto Giordano”, in programma a Foggia dal 25 al 29 settembre prossimi.

“Saranno oltre cinquanta – spiega la fondatrice e direttore artistico Maria Paola De Lucai talenti musicali che giungeranno a Foggia da tutto il mondo, per prendere parte al Premio, con il patrocinio del Comune di Foggia e dell’Assessorato alla Cultura, che darà loro concrete opportunità di carriera. In particolare, molti talenti da Europa dell’Est ed Estremo Oriente“. Il Premio nasce per omaggiare il più grande artista foggiano, simbolo della città, “ma anche per promuovere un’idea della lirica nuova e vicina alle nuove generazioni. Basti pensare che la più giovane cantante di questa edizione ha soli 16 anni“, conclude De Luca.

Ma non finisce qui lo spazio aperto ai più giovani perché l’anteprima del concorso vero e proprio sarà tutta dedicata agli studenti della nostra città. Lunedì 25 e martedì 26 settembre, infatti, ci saranno dei matinee dello spettacolo didattico musicale ‘Giordano racconta Giordano’.

Sempre il 25 e 26, invece, spazio ai “Giovani per Giordano” con i giovanissimi talenti musicali della scuola media ad indirizzo musicale “Ugo Foscolo”, già vincitori del concorso per strumentisti dedicato a Giordano, accompagnati dal Maestro Leo Marcantonio, dai loro docenti e dalla Dirigente scolastica Fulvia Ruggiero. I ragazzi si esibiranno in Sala Fedora, sia come solisti che come ensemble, con ingresso libero, dalle ore 18.

Mercoledì 27 e giovedì 28, invece, ci saranno le giornate dedicate al concorso, aperte al pubblico, con la presenza di grandi nomi della lirica internazionale, che offriranno prestigiosi premi a ruolo e borse di studio, tra cui quella dedicata al notissimo e compianto uomo di politica e cultura Leonardo De Luca, offerta dalla Golden Benten Music.

Infine, venerdì 29 è la volta del concerto di gala, in collaborazione con il Festival dei Monti Dauni, con il concerto “Giordano all’Opera”, eseguito dall’Orchestra DOK Daunia Opera Konzert, diretta dal Maestro Agostino Ruscillo, con le voci liriche dei vincitori del concorso e il Premio alla Carriera al grandissimo tenore Piero Giuliacci.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top