Questo sito contribuisce alla audience di

Ecco il supermercato tecnologico del Sud. Che vince premi

Shares

Il Gruppo Megamark di Trani si è aggiudicato il ‘Premio Innovazione ICT Puglia 2014‘ nella categoria ‘Cloud Computing e Architetture ICT‘. L’azienda leader del Mezzogiorno nel settore della distribuzione (guidata da Giovanni Pomarico) organizzata con 411 supermercati A&O, Dok, Famila e Iperfamila presenti in Puglia, Basilicata, Molise, Campania e Calabria si è distinta tra le imprese e le pubbliche amministrazioni del Sud Italia per aver innovato il proprio business attraverso l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

L’attuale infrastruttura IT in modalità Cloud Computing – afferma Fabio Loconte, responsabile telecomunicazioni del Gruppo Megamark – oltre ad assicurare un maggior grado di sicurezza informatica e fisica, è in grado di supportare la crescita aziendale e la graduale estensione dell’attività. L’iniziativa non ha comportato alcun investimento iniziale in quanto interamente a carico del fornitore che si occuperà della gestione e della manutenzione, a fronte del pagamento di un canone mensile, con una notevole riduzione dei costi IT”.

Il Gruppo Megamark, infatti, ha intrapreso un progetto di rinnovamento e potenziamento della propria infrastruttura tecnologica secondo i paradigmi del Cloud Computing con l’obiettivo di ottimizzare la continuità operativa e l’affidabilità dei servizi IT a supporto del business; il progetto ha permesso di razionalizzare i costi e incrementare la continuità aziendale.

Il progetto – continua Loconte – è stato totalmente coordinato dallo staff di Megamark composto da Massimo LoporchioMauro Bottalico e altri colleghi e consentirà a tutta la squadra di impegnarsi sulle attività a più alto valore, per lo scouting di soluzioni innovative e di supporto al business, rivolte a rendere maggiormente efficienti i processi e a contribuire al miglioramento competitivo“.

Roberto Zarriello

Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, è giornalista, saggista e docente di Comunicazione digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso”, e in vari master universitari. Ha collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa - URP e di Pianificazione Media e Comunicazione dello Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Scrive di comunicazione, internet e nuove tecnologie per l'Huffington Post, coordina l'area glocal news di Tiscali.it e cura sul portale un focus dal titolo ”Innovare l'informazione nell'era dei social media”. Collabora dal 2003 con il gruppo Espresso, con cui ha creato il progetto Città 2.0 su Repubblica.it. È fondatore e direttore responsabile del magazine di cultura e innovazione RestoalSud.it e dirige la RestoalSud Academy. Ha pubblicato il volume Penne Digitali 2.0 - Fare informazione online nell’era dei blog e del giornalismo diffuso, edito dal Centro di Documentazione Giornalistica, e Social Media Marketing - Strumenti per i nuovi Comunicatori Digitali, edito da Franco Angeli. In passato coordinatore della Commissione "Didattica della Comunicazione Didattica" dell'USR Molise e ha ricevuto nel 2015 il Premio Giornalistico Nazionale “Maria Grazia Cutuli” per la categoria “web, editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top