Annamaria Mazzacuva

Classe 76, laurea in Lettere Moderne e realistica sognatrice con l'insopprimibile passione per la Verità

Loredana Berté in Calabria: “C’è un solo premio Mia Martini, diffidate dalle imitazioni”

«Diffidate, vi dico, diffidate di imitazioni varie». Il monito arriva a metà di un concerto del Bandabertè tour 1974-2014, quello

Il flop dei Cinque Stelle a Reggio Calabria

Recita un vecchio adagio calabrese “a gatta presciarola fice li figli uorvi (la gatta frettolosa fece i figli ciechi). Soprattutto,

E la stampa italiana chiede a Renzi di revocare l’incarico a Gentile

C’è chi parla di miracolo, chi se ne felicita, i più gridano allo scandalo in merito alla nomina a sottosegretario

Archeologia

Il mosaico più grande del Sud rischia l’interramento, la scorsa settimana il tweet del ministro sulla scoperta

La storia è una serie infinita di corsi e di ricorsi meditava un Giambattista Vico sconsolato sulla capacità umana di

Euro parlamento

E Balassarre assale il giornalista olandese che lo incalza per la diaria

Il “costume” tutto italiano di glissare le domande spiacevoli e allontanare, per lo più in malo modo, l’incauto giornalista vessatore

Bradford

La famiglia del Sud con 16 figli e con un solo stipendio da bidello

Sono stati paragonati alla Famiglia Bradford, l’allegra famiglia americana protagonista di un famoso serial degli anni ’70, anche se in

Noleggio con Conducente

Il Comune senza soldi finanzia i servizi pubblici con la truffa delle licenze Ncc

La fantasia certo non aveva fatto difetto al comune di Cicala, piccolo centro di poco meno di mille abitanti adagiato

Banca d'Italia

L’imprenditore che ha sfidato le cosche. “Per essere onesti si diventa eroi”

Tutto quello che avrebbe voluto essere era un imprenditore, «lavorare e far crescere le proprie aziende per contribuire a dare

Boss Il Giudice

Il boss-pentito in fuga si vendica della “cricca degli inquisitori”. Sparando un memoriale

Si infittisce il mistero che ormai pare gravitare intorno alla figura di Antonino il Giudice, l’ormai latitante boss di cui

Violenza

“Siamo tutte Fabiana. Dobbiamo avere il coraggio di cambiare”

«Sono stata fraintesa», così inizia la mia telefonata con Francesca Chaouqui, la trentenne calabrese la cui lettera, pubblicata sulla pagina

Fabiana Luzzi

Rabbia, sangue e morte. Ma non chiamatelo amore. La brutale tragedia di Fabiana

La morte ha avuto gli occhi del suo amore, gli occhi giovani di un diciassettenne, giovani quelli di Fabiana Liuzzi

Angela Napoli

La minacciano di morte e lo Stato le toglie la scorta. Il silenzio del centrodestra

È ancora incredula Angela Napoli (ex parlamentare da sempre in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata) sulla revoca della scorta, comunicatale

Palazzo Campanella

Bavaglio in Calabria, in consiglio entrano solo giornalisti “selezionati”

«Io sono colei che mi si crede», così chiudeva la partita delle indagini la Signora Ponza. Coperta da un velo,

Top