Il fresco sapore del Sud: Pane e pomodoro diventa il nuovo gusto della granita

Shares

Non c’è niente di meglio di una fetta di pane e pomodoro per fare uno spuntino in spiaggia. I due ingredienti che insieme all’olio sono il simbolo della pugliesità per eccellenza. A unire il gusto del pane con il pomodoro al sapore fresco di una granita ci ha pensato Michele Guerra.

Dal 2001 una tradizione di famiglia

Il ventisettenne di Manfredonia, titolare della gelateria Marea, ha deciso di sperimentare questo nuovo gusto. “Sono io che preparo il gelato della Gelateria Marea, fondata dalla mia famiglia, i Guerra, che dal 2001 delizia il palato di grandi e piccini a Manfredonia”. Dal 2001, infatti, la famiglia Guerra coltiva la passione per il gelato artigianale, prima con il papà Angelo e poi con il figlio Michele: l’obiettivo è portare la tradizione culinaria, i profumi, i sapori ed i colori della Puglia nel gelato. E allora perché non immaginarsi il pane e pomodoro nella granita? Detto, fatto.

Cultura locale e tradizioni

La creatività ha permesso al giovane Michele Guerra di vincere una serie di concorsi nazionali fra cui il Primo premio al Gelato festival del 2017: dal bancone della gelateria si possono scegliere il gusto Farrata, una delle pietanze più rappresentative della cultura locale, il Re Manfredi composto da mandorle di San Giovanni Rotondo, confettura di fichi e granella di pistacchi, oppure – rispettando i canoni della ricetta originale siciliana -, granite al limone o alla mandorla.

Emilio Lanese

Collaboro con Primapress Agenzia di Stampa Nazionale, occupandomi principalmente del settore cultura. Per la stessa sono stato corresponsabile fanpage. Collaboro con Gosalute, per il quale svolgo le medesime mansioni. Ho lavorato per Lookout-tv.eu, Gotecno e mi sono occupato di Gomolise. Attualmente lavoro con la redazione di Restoalsud per la quale realizzo articoli e ne gestisco l’editing; mi occupo del settore salute e benessere di Gosalute per Tiscali e gestisco la piattaforma Thelemapress per l’inserimento di contenuti su Tiscali per Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top