Questo sito contribuisce alla audience di

Ecoturismo, l’Oscar della spiaggia più accessibile va in Calabria

Shares
Spiaggia San Valentino beach

La spiaggia del “Valentino beach club” di Catanzaro Lido, gestita dalla cooperativa sociale Zarapoti, è stata premiata come la più accessibile d’Italia. Il titolo è stato assegnato alla struttura in occasione della decima edizione dell’Oscar dell’Ecoturismo svoltasi a Firenze e che quest’anno ha segnato la collaborazione tra la Fondazione Cesare Serono e Legambiente.

“Questo premio – ha evidenziato Fabio Corigliano, presidente della coop – è un grande stimolo per il territorio, il segnale che anche dal Sud possono partire delle nuove e positive tendenze”.

Le barriere architettoniche – è emerso durante la manifestazione – possono essere superate ma quelle culturali sono le più difficili da abbattere. Un diversamente abile non solo deve avere la possibilità di accedere alla spiaggia, ma deve anche sentirsi accolto, a suo agio. Una sensibilità riscontrata nel Valentino Beach di Catanzaro, struttura che rende possibile l’accesso in mare in autonomia a persone con disabilità motorie

Alla fiera Bto di Firenze Legambiente ha premiato 15 strutture con gli Oscar dell’Ecoturismo 2018, riconoscimento che va ad alberghi, hotel, stabilimenti balneari, agriturismi, parchi e aree protette che hanno adottato pratiche innovative e le migliori soluzioni di ecosostenibilità. Sono stati premiati l’Area marina protetta Torre Guaceto, per la certificazione Emas; le aree marine protette della Campania, per il progetto Un Mare di Cultura; il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, per il progetto FestaSaggia; il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, per il filmato Un albero 365 giorni; il Parco regionale delle Prealpi Giulie, per la realizzazione del Sentiero per Tutti; il Parco regionale del Beigua, per il completamento delle ciclovie turistiche e infine la Riserva regionale Zompo lo Schioppo, per il Festival di teatro Ambient’Arti. Oltre al Valentino Beach Club, infine, riconoscimento anche per l’azienda Italy! Mondo, che promuove il turismo genealogico.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top