Il libro scritto ‘senza saperlo’: la storia della ‘mamma’ Bianca Bruno

Shares
Libro Bianca Bruno

Una storia da mamma ‘made in Foggia’.  Bianca Bruno ha scritto un libro senza saperlo. Un libro fatto di volti, sguardi, battute, riflessioni, confessioni, contatti fisici e domande. Tante domande, di quelle che mettono nei guai, che scombussolano tutti i tuoi saperi. Perché alle domande e alle arguzie linguistiche dei bambini è sempre meglio abbozzare una risposta piuttosto che lasciarle cadere nel vuoto.

Lo ha capito bene l’autrice di “Notte mamma, se mi vuoi abbracciare sei davvero gentile” – pubblicato da edizioni fogliodivia – che racconta con ironia le avventure di una mamma alle prese con i suoi due figli, Alice e Marco, mentre cerca di far quadrare gli affanni quotidiani, le trasformazioni della vita, i momenti di debolezza, le gioie che due/quattro manine riescono ad infondere quando ti agguantano senza mollare più la presa. Un diario in cui si piange, si ride, si scherza, si soffre, si cade, si sogna, si riflette, si aspetta. E soprattutto si cresce. Sempre insieme, uniti, condividendo.

Il libro “Notte mamma, se mi vuoi abbracciare sei davvero gentile” sarà presentato a Foggia martedì 26 dicembre 2017, alle ore 18.30, presso il Teatro della Parrocchia dei Santi Guglielmo e Pellegrino. All’incontro parteciperanno Bianca Bruno, autrice del libro; don Antonio Menichella, parroco della chiesa dei Santi Guglielmo e Pellegrino; Alessia Dipace, voce narrante; Modera: Enza Moscaritolo, giornalista.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
Change privacy settings