Recovery plan, l’ottimismo di Franceschini: “Otto miliardi per turismo e cultura”

Shares

È stato uno dei temi al centro della discussione politica legata alla crisi di governo. Il Recovery Plan e i fondi destinati al Sud hanno tenuto banco tra gli argomenti clou che hanno animato la  polemica degli ultimi giorni.

L’ottimismo di Franceschini

Ora che il governo ha (per ora) salvato se stesso con una fiducia, seppur risicata, ecco che il Recovery plan irrompe nuovamente. E a (r)assicurare, momentaneamente, ci prova il Ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, che durante il question time alla Camera dei Deputati è apparso ottimista.

Gli ammortizzatori sociali

“Abbiamo il dovere di aiutare le imprese e i lavoratori ad attraversare il deserto. Sono stati previsti degli ammortizzatori sociali, sono state previste misure per le imprese, 7 miliardi tra cultura e turismo sono stati disposti ed erogati. Nel Recovery Fund sono 8 miliardi le risorse destinate a cultura e turismo. L’Italia tornerà più forte di prima”. Un messaggio che intende rappresentare un messaggio positivo anche per le regioni meridionali, per cui turismo e cultura rappresentano dei veri tesori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com