';

Lavoro, Poste italiane seleziona operatori di sportello in tutta Italia
20 Lug 2021 07:01

  • L’azienda ricerca sportellisti diplomati
  • C’è tempo fino al 31 luglio per inviare la candidatura
  • Previste assunzioni a tempo indeterminato part-time

Ancora pochi giorni per presentare la domanda per lavorare come sportellista in Poste italiane S.p.A. L’azienda, con i suoi 159 anni di storia e la sua rete di oltre 12.700 Uffici Postali, che dà lavoro a 125 mila dipendenti, ha pubblicato nella sezione “posizioni aperte” del proprio sito un annuncio di lavoro per operatori di sportello.

I candidati selezionati verranno assunti a tempo indeterminato part-time e saranno inseriti presso vari Uffici Postali in tutta Italia in base alle specifiche necessità aziendali.

L’operatore di sportello

L’operatore di sportello si occuperà principalmente della promozione e della vendita dei prodotti e dei servizi aziendali (postali, finanziari e assicurativi), dell’espletamento delle relative procedure operative e amministrative e della gestione delle relazioni con la clientela in un’ottica di fidelizzazione.

I requisiti

Il requisito minimo per poter partecipare alla selezione sarà il possesso del diploma di scuola superiore quinquennale con voto minimo pari a 70/100 o 42/60. Verranno inoltre presi in considerazione ulteriori titoli, come il possesso della laurea e/o una votazione superiore a quella minima richiesta.

Come partecipare

Per partecipare alla selezione basterà collegarsi sul sito web di Poste Italiane S.p.A., entrare nella sezione “posizioni aperte” disponibile nell’area “Carriere”, selezionare l’annuncio di lavoro “Operatori di sportello” e compilare il form dedicato entro il 31 luglio 2021.

La procedura, oltre ai dati anagrafici, consentirà di indicare le proprie esperienze professionali e i titoli di studio (potranno essere inseriti manualmente o importarti direttamente dal proprio profilo linkedin), caricare cv ed eventuali attestati.

Verrà inoltre richiesta la disponibilità a trasferte sul territorio nazionale, alla mobilità, a contratti a tempo determinato e di esprimere la propria preferenza anche per un’altra provincia oltre a quella di residenza.

Invia la tua candidatura


Dalla stessa categoria

Lascia un commento