Cagliari, presentato lo spot della città: “Palestra a cielo aperto”

Shares

Cagliari, palestra a cielo aperto“.

È questo il titolo dello spot del Comune di Cagliari, la cui anteprima (il teaser) è stata pubblicata ieri sui social media e presentata dall’amministrazione.

Lo spot è stato creato nell’ambito del titolo di Città Europea dello Sport per il 2017 che il capoluogo sardo si è aggiudicato alla fine dello scorso anno.

Protagonisti dello spot sono atleti catturati in un momento di tensione e concentrazione pre-gara.

L’Assessore Yuri Maio Marcialis ha spiegato che Cagliari “è una città che può essere vissuta per fare lo sport. E l’idea era questa: trasmettere a chiunque andrà a guardare questo video, il messaggio che a Cagliari si fa sport e lo si fa in città. La si può fare in tutte le strade, nelle palestre a cielo aperto e in qualsiasi angolo. Cagliari è una città a misura di sportivo”.

Sfondo dello spot sono il mare e i paesaggi rurali, nonché varie tipologie di sport: nuoto, corsa, biking, escursioni, trekking.

Il messaggio del video è “Lo sport comincia dentro e continua“.

A Cagliari, infatti, sia ai cittadini che ai turisti sono messi a disposizione ben 150 impianti sportivi tra spazi all’aperto e palestre.

IL VIDEO:

Anna Laura Maffei

Giornalista, blogger ed esperta di comunicazione, scrive di innovazione e tecnologia, di sociale, di cultura e di scuola. È communication manager e vicepresidente di Digital Media, partner editoriale di ANSA.it, già service giornalistico di Tiscali.it e main partner di RestoalSud.it, portali d’informazione per i quali scrive i suoi articoli. Per la testata RestoalSud.it ricopre il ruolo di caporedattrice dal 2014, ha curato la selezione e l’editing dei testi dell’omonimo libro ("#RestoalSud", Pietre Vive Editore, 2018) ed è coordinatrice didattica della Resto al Sud Academy, l’incubatore di talenti digitali del Mezzogiorno. Opera come consulente ed esperta di comunicazione digitale e social media per PMI e Startup e svolge attività di ufficio stampa. Ha collaborato con diverse testate informative, rigorosamente “all digital”, tra cui Gosalute.it, TerzoSettore TV e Look Out TV, quest’ultima tra le web tv di riferimento nell’ambito del racconto delle culture, diretta da Claudio Martelli, di cui è stata project manager. È coautrice della seconda edizione di “Brand Journalism. Storytelling e marketing: nuove opportunità̀ per i professionisti dell’informazione” (edita dal Centro di Documentazione Giornalistica).

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top